Come affrontare la pressione - Corso sul Mindset con José Mourinho

  • Guide
  • Diventa un Trader
8 minute(s)
Abbiamo creato un corso su come affrontare la pressione con José Mourinho che spiega le pressioni di un mercato di trading volatile, che cosa è la gestione del rischio, e altro ancora.

Come ambasciatore del marchio XTB, José Mourinho ha offerto il suo punto di vista su come far fronte alla pressione e ha rivelato le sue tattiche personali per affrontare situazioni di alta pressione. Di seguito, è possibile trovare una panoramica delle pressioni di un mercato di trading volatile, l'importanza di creare la tua strategia di trading personale, tra cui una panoramica di ciò che è il trading forex e  trading CFD, come fare trading con la tendenza, come condurre l'analisi tecnica e fondamentale, così come ciò che è la gestione del rischio. Alla fine di questo articolo, puoi anche leggere l'intervista completa a José Mourinho, e farti un'idea migliore della sua mentalità vincente.

José crede nella preparazione e nel distacco dalle emozioni durante le partite. Questo può essere applicato direttamente al trading, dove avere una buona strategia in atto è metà della battaglia, ed essere in grado di rimanere razionale e attenersi a quella strategia anche sotto pressione, è l'altra metà.

Pressioni comuni dei mercati volatili

Ciò che differenzia i trader professionisti dai principianti è spesso la loro capacità di adattarsi a qualsiasi situazione sui mercati, e non schivare la volatilità. Anche se la volatilità può rappresentare un rischio d'investimento significativo, può anche rappresentare un'opportunità per gli investitori più accorti. In questa sezione, puoi scoprire come affrontare la pressione e rimanere in cima alle tue operazioni anche durante l'alta volatilità.

Cos'è la volatilità?

Per prima cosa, diamo un'occhiata a cosa sia la volatilità. Volatilità si riferisce alla quantità di incertezza, rischio e fluttuazioni che si verificano sul mercato e, più spesso, alla quantità di variazioni di prezzo in un dato periodo sui mercati finanziari. È una misura statistica della dispersione dei rendimenti per un dato strumento.

Valutazione della volatilità attuale

Quando si tratta di valutare la volatilità attuale dei mercati, la maggior parte dei trader tende a seguire l'indice di volatilità (VIX). Il VIX è un indice ponderato della volatilità implicita nei contratti di opzioni sull'indice statunitense S&P 500.

In effetti, è un indicatore della paura o del pessimismo nel mercato di 500 azioni americane a grande capitalizzazione quotate negli Stati Uniti. Come tale, funziona come un barometro della fiducia generale del mercato e della propensione al rischio.

Come fare trading su mercati altamente volatili

Come è vero per il trading in generale, il trading sui mercati volatili richiede al trader non solo di avere un piano solido, ma anche di essere mentalmente ed emotivamente preparato a gestire i rischi. Soprattutto, i trader devono essere in grado di riconoscere il potenziale per una significativa perdita di capitale ed essere comunque a proprio agio nel trading.

Se o quando il trader è nella mentalità giusta per iniziare a fare trading, la prossima cosa da fare è rivedere le misure di controllo del rischio che ha in atto come parte della sua strategia di trading standard. Questo include la dimensione della posizione e il posizionamento dello stop-loss. Alcuni trader, per esempio, decidono di piazzare operazioni più piccole quando i mercati sono volatili e di usare uno stop-loss più ampio rispetto a quando i mercati sono tranquilli.

L'importanza di creare una strategia di trading

Avere una buona strategia in atto è fondamentale non solo quando si fa trading su alta volatilità, ma nel trading in generale. Come dice José Mourinho: "Si riduce alla preparazione. È importante essere sempre preparati per tutte le eventualità, perché, in questo modo, puoi adattarti ai momenti di pressione facendo affidamento sulla tua preparazione e sulla tua ripetizione".

Creare una strategia di trading personalizzata che si adatti alle tue esigenze, alla tua personalità e ai tuoi obiettivi può rendere molto più facile affrontare la pressione, il che significa che puoi attenerti al tuo piano di trading anche quando accade l'imprevisto.

Anche se il pensiero di creare una propria strategia di trading potrebbe sembrare scoraggiante all'inizio, in realtà non comporta altro che l'applicazione coerente delle regole che hai stabilito per te stesso, come punti di entrata e di uscita specifici, trading nella direzione della tendenza prevalente, utilizzando medie mobili, o utilizzando un indicatore stocastico per aiutare a determinare se è sicuro o meno entrare in un commercio dopo un crossover mobile. Qualunque cosa sia, dovrebbe essere unica per te e per le tue esigenze.

Come condurre l'analisi tecnica e fondamentale

La migliore strategia di trading si basa su una combinazione di analisi tecnica e fondamentale. In questa sezione, daremo un'occhiata a cosa sono esattamente i due tipi di analisi e come sfruttarli al meglio.

Analisi tecnica

L'analisi tecnica è uno dei metodi più popolari usati oggi dai trader per aiutarli a identificare le opportunità di trading. Si basa su tre semplici principi: il mercato sconta tutto, i prezzi si muovono in tendenze e la storia si ripete.

Una delle caratteristiche chiave dell'analisi tecnica è che considera solo il movimento dei prezzi, ignorando completamente i fattori fondamentali, dato che tutti questi fattori sono considerati contenuti nel grafico stesso. Pertanto, l'unica cosa che deve essere considerata è il movimento del prezzo stesso.

Qualsiasi evento inaspettato, come disastri naturali o tensioni geopolitiche, può influenzare il mercato, ma un analista tecnico non è mai interessato alle ragioni dietro il movimento del prezzo. Invece, si concentra sul grafico stesso; le forme, i modelli e le formazioni che si verificano sul grafico.

Analisi fondamentale

Mentre l'analisi tecnica si concentra sull'analisi dei grafici, l'analisi fondamentale si basa sull'analisi degli eventi macroeconomici e politici. Gli analisti fondamentali usano una serie di dati disponibili, compresi i rapporti sugli utili aziendali, i dati macroeconomici, gli eventi geopolitici, la politica della banca centrale, i fattori ambientali, il sentimento del mercato e altro ancora per aiutarli nella loro analisi.

I trader fondamentali usano poi questi dati per evidenziare le discrepanze tra il prezzo corrente del mercato e il suo vero prezzo di valore, e poi cercano di fare trading sulla base del fatto che il prezzo di un mercato può tornare al suo giusto valore.

Insieme ai dati macroeconomici, altri fattori importanti nell'analisi fondamentale includono la politica monetaria portata avanti dalle banche centrali, i tassi di interesse, le operazioni di mercato aperto e gli interventi della banca centrale, che sono tutti attentamente monitorati dagli analisti finanziari e dai trader. Inoltre, gli analisti fondamentali tengono d'occhio le influenze esterne che potrebbero influenzare il valore o il movimento dei prezzi di uno strumento, come inondazioni, terremoti e altri disastri naturali.

È importante notare che l'analisi tecnica e fondamentale spesso vanno di pari passo, e la maggior parte dei trader di successo sono maestri nel vedere il quadro completo.

Cos'è la gestione del rischio e come si può implementare

La gestione del rischio è uno dei concetti chiave per il successo a lungo termine nei mercati finanziari. Un buon sistema di gestione del rischio consiste in tre aspetti:

  • Un sistema di trading con un vantaggio: qualunque esso sia, la tua strategia di trading deve essere unica per te. Dopo tutto, sarai tu ad usarla. Questo include un'applicazione coerente delle regole che governano una particolare strategia, come punti di entrata e di uscita specifici o il trading sempre nella direzione della tendenza prevalente.
  • Controllare le vostre emozioni: emozioni come la paura, l'avidità o l'eccitazione possono impedirvi di attenervi al vostro piano, creando risultati potenzialmente negativi. Tenere sotto controllo le tue emozioni e rispettare il tuo piano di trading può aiutarti ad attenerti al tuo piano.
  • Gestione del denaro: una buona gestione del denaro è una parte vitale del trading di successo a lungo termine. È la parte della tua strategia che specifica la dimensione della posizione, la quantità di leva finanziaria utilizzata e qualsiasi livello di Stop Loss e Take Profit.

José Mourinho su come affrontare la pressione

Qui sotto potete trovare l'intervista esclusiva di José Mourinho con XTB. Qui, José rivela le sue tecniche personali per affrontare la pressione.

1. Quando una situazione che crea un'elevata pressione si presenta improvvisamente, quale consiglio puoi dare a qualcuno per aiutarlo ad affrontare la situazione?

Tutto si riduce alla preparazione. È importante essere sempre preparati a tutte le evenienze, perché in questo modo ci si può adattare ai momenti di pressione facendo affidamento sulla propria preparazione.

2. Come gestisci le tue emozioni durante una situazione di alta tensione? 

Una volta che il fischio suona, sono concentrato solo sulla partita e sul momento. Non penso a me o alle mie emozioni; penso a quello che ho davanti e a quello che dobbiamo fare per adattarci a quello che succede.

3. Qual è stata la situazione di maggiore pressione che hai dovuto affrontare nella tua carriera?

Per me, ogni partita ha una pressione perché tutte significano cose diverse. C'è pressione con un derby, una semifinale per arrivare in finale, una finale per vincere il trofeo, e 3 punti per avanzare in classifica e non perdere la posizione. Il modo migliore per tenere lontana la pressione è prepararsi con costanza, e anche in condizioni normali in modo che i giocatori non sentano nulla di diverso.

4. Come affrontate la pressione dei tifosi, dei giocatori e della stampa?

Non lasciamo che le opinioni esterne influenzino ciò che facciamo all'interno. La pressione è sempre presente nel calcio, quindi ci concentriamo sulle basi e sulla nostra preparazione e manteniamo l'ambiente divertente ma impegnato e professionale.

 

Se vuoi continuare ad imparare, assicurati di visitare la nostra Trading Academy, dove puoi trovare corsi per principianti, intermedi e premium che possono aiutarti a migliorare le tue abilità di trading.

Per saperne di più sulle tattiche vincenti di José Mourinho, visita il corso Come prepararsi al successo con José Mourinho e il corso Come controllare le emozioni con José Mourinho.

Questo materiale è una comunicazione di marketing ai sensi dell'Art. 24, paragrafo 3, della direttiva 2014/65 / UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica la direttiva 2002/92 / CE e la direttiva 2011/61 / UE (MiFID II). La comunicazione di marketing non è una raccomandazione di investimento o informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento ai sensi del regolamento (UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, relativo agli abusi di mercato (regolamento sugli abusi di mercato) e che abroga la direttiva 2003/6 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio e direttive della Commissione 2003/124 / CE, 2003/125 / CE e 2004/72 / CE e regolamento delegato (UE) 2016/958 della Commissione, del 9 marzo 2016, che integra il regolamento UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per le disposizioni tecniche per la presentazione obiettiva di raccomandazioni di investimento o altre informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento e per la divulgazione di particolari interessi o indicazioni di conflitti di interessi o qualsiasi altra consulenza, anche nell'ambito della consulenza sugli investimenti, ai sensi della legge sugli strumenti finanziari del 29 luglio 2005 (ad es. Journal of Laws 2019, voce 875, come modificata). La comunicazione di marketing è preparata con la massima diligenza, obiettività, presenta i fatti noti all'autore alla data di preparazione ed è priva di elementi di valutazione. La comunicazione di marketing viene preparata senza considerare le esigenze del cliente, la sua situazione finanziaria individuale e non presenta alcuna strategia di investimento in alcun modo. La comunicazione di marketing non costituisce un'offerta di vendita, offerta, abbonamento, invito all'acquisto, pubblicità o promozione di strumenti finanziari. XTB S.A. non è responsabile per eventuali azioni o omissioni del cliente, in particolare per l'acquisizione o la cessione di strumenti finanziari. XTB non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi perdita o danno, anche senza limitazione, eventuali perdite, che possono insorgere direttamente o indirettamente, intrapresa sulla base delle informazioni contenute in questa comunicazione di marketing. Nel caso in cui la comunicazione di marketing contenga informazioni su eventuali risultati relativi agli strumenti finanziari ivi indicati, questi non costituiscono alcuna garanzia o previsione relativa ai risultati futuri. Le prestazioni passate non sono necessariamente indicative dei risultati futuri, e chiunque agisca su queste informazioni lo fa interamente a proprio rischio.