Come tradare il Forex

Livello Base: - Lezione 13
Introduzione al Forex - Come tradare il Forex

Qui approfondiremo tutti I fattori di cui hai bisogno di considerare nell-aprire una posizione sul forex.

Tutte le coppie valutarie vengono quotate come una valuta contro un-altra. Ogni coppia valutaria ha una “base”, costituita dalla prima valuta, ed una “contro” (quotata), che è la seconda valuta.

Ogni valuta può rafforzarsi (apprezzarsi) o indebolirsi (deprezzarsi). Siccome in ogni coppia vi sono due valute,  vi sono essenzialmente Quattro variabili su cui speculare quando si fa forex trading.

Se ritieni che il valore di una valuta aumenterà contro l’altra, puoi andare lungo o “comprare” tale valuta. Se ritieni che il valore di una valuta calerà rispetto all’altra, puoi andar corto o “vendere” tale valuta.

Per esempio se hai previsto che lo USD si potrebbe rafforzare (apprezzarsi) contro lo JPY, dovresti allora andar lungo o comprare la coppia valutaria USD/JPY. Puoi anche comprare se hai previsto che lo JPY si potrebbe indebolire (deprezzarsi) contro lo USD. Oppure, se hai previsto che lo JPY potrebbe rafforzarsi nei confronti dello USD o che lo USD potrebbe indebolirsi in confronto allo JPY, potresti vendere o andar corto su USD/JPY.

 

Un esempio di ordine sul forex

Spiegheremo qui gli aspetti di una transazione sia in profitto che in perdita.

Supponiamo che tu ritenga che la GBP si rafforzerà contro lo USD a causa delle aspettative di dati più deboli circa gli US non-farm payrolls. Comprando GBP, tu stai simultaneamente vendendo USD.

Tu compri GBP a 1.5662 sperando che il mercato reagirà nel modo da te previsto.

Spread e pip

Quando trade sul forex, noterai che ci sono due prezzi disponibili. Uno è il prezzo di vendita o “bid”, l’altro è il prezzo di acquisto o “ask”. Lo spread è la differenza tra queste due grandezze. Sulle nostre coppie valutarie offriamo spread piccoli, il che significa che tu sei più vicino al valore di mercato dello strumento sottostante. Se il mercato si muove in tuo favore, I tuoi ordine possono avere un profitto prima.

Pip (percentage in points) indicano dove i traders hanno profitti o perdite. La maggioranza delle valute da noi offerte vengono quotate con quattro cifre decimali. Un pip è il minimo movimento che fa una coppia valutaria. Guardiamo GBP/USD che viene tradato a 1.5560. Se il prezzo va a  1.5565, vi è una modifica di 5 pip.

Per quotazioni di maggior precisione, offriamo alcuni prezzi quotati in frazionali di pip: ciò significa che c’è un’altra cifra decimale nella quotazione. Così, una modifica di prezzo da 1.55652 a 1.55664 indica un movimento di 1.2 pip. Maggiori informazioni sul valore del pip qui.

Livello Base: corsi:

Prova le tue competenze nel conto Demo Xstation5

Prova un conto demo

Prossimo corso: Livello Intermedio:

Impara tecniche e strumenti più complessi che ti saranno d'aiuto nel trading.

Inizia il corso: