Capire il valore del pip & margine

Livello Base: - Lezione 18
Risk Management - Capire il valore del pip & margine

Valore di un pip & Margine

Una delle prime decisioni che avrai bisogno di prendere come trader nell’iniziare I tuoi investimenti è quella di scegliere un il volume di trading da poter applicare alle tue posizioni.

La scelta del volume di trading dipenderà da molti fattori psicologici come il confort emotivo e l’avversione al rischio, ma la scelta del volume di trading sarà anche largamente connessa con il risk management che progetti di adottare. In altri termini, ciò vuo, dire che capire come il volume di trading può riguardarti è fondamentale, perché il volume da te scelto determinerà sia il margine necessario per l’ordine che il valore del pip.

 

Margine

Nell’aprire una transazione avrai bisogno di esborsare una certa somma. Essa è nota come margine. Il margine non è un costo mauna somma dei fondi che viene congelata per una determinate transazione  e che ti viene restituita una volta chiusa detta transazione. È importante sapere quale somma costituirà il margine in modo che tu possa valutare non solo il rischio di per sé ma anche se i fondi rimanenti ti consentiranno di aprire ulteriori posizioni.

La cosa importante è che con i CFD hai bisogno solo di una frazione del valore nominale per essere in grado di aprire una posizione. Per esempio, con una leva di 1:200 avrai bisogno solo dello 0.5% del valore nominale per il margine della transazione.

Un esempio di ordine:

Supponiamo che tu voglia aprire un ordine di 1 lotto su GBP/USD con una leva di 1:200 ma non sai qual è il valore nominale per lotto per questo strumento. Questa informazione si può trovare nella tabella degli strumenti.

Su GBP/USD, il valore nominale per lotto è di £100,000. Se la leva è 1:200, avrai bisogno solo dello 0.5% per il margine di questo ordine, calcolato nella valuta base della coppia. Quindi hai bisogno di £500 per il margine di una transazione da 1 lotto.

Dal punto di vista del risk management, il margine è molto importante in quanto il principio generale dice che i traders non dovrebbero intraprendere operazioni con un margine superiore al 30% del totale del capitale investito.

Ritornando al suddetto esempio, se il tuo capital iniziale è di £5,000 e tu vuoi aprire una transazione da 1 lotto, allora ciò costituirebbe il 10% del totale del tuo capitale perché il margine richiesto con una leva di 1:200 sarebbe di £500. Prima di aprire un ordine è importante che tu valuti quale sarà il tuo margine massimo e che tu non infranga le regole che ti dai. Seguire delle strette regole per il  risk management è molto importante per ottenere il successo sui mercati finanziari.

 

Valore del pip

Il second fattore che influisce sul volume della transazione è il valore del pip. Nel processo di investimento è molto importante conoscere il valore del pip, specialmente per il risk management. Dovresti sapere quanto risentirà il tuo portfolio se il mercato va a tuo favore di 100 pip o va contro di te di 100 pip.

Per poter calcolare il valore del pip puoi ancora usare la tabella degli strumenti.

Per calcolare il valore di pip per 1 lotto moltiplica il “Valore nominale di 1 lotto” per la “Dimensione di 1 PIP” ed il valore verrà determinato nella valuta quotata:

100000 x 0.0001 = 10 USD

Ciò significa che se apri una transazione da  1 lotto su GBP/USD ed il mercato si muove di 100 pip in tuo favore, farai un profitto di 1000 USD (10 USD x 100 pip). D’altro canto, se il mercato non si muove in tuo favore, subirai una perdita di 1000 USD.

Questo calcolo ti aiuterà a valutare su quale livello di mercato può essere accettabile una perdita e a quale livello puoi piazzare un ordine di Stop Loss.

L’idea generale è che in una posizione non dovresti perdere più del 5% del totale del tuo capitale. La ragione di ciò sta nel fatto che il trading si basa sulla probabilità e dovresti far sì che la tue strategia possa valutare statisticamente se hai una possibilità maggiore di avere successo anziché di una perdita.

 

Esempio:

Tu apri un ordine di 1 lotto su GBP/USD in cui il valore del pip è 10 USD. Tu seguirai anche la regola di non accettare una perdita superiore al 5% del totale del tuo capitale. Pertanto il totale del tuo capital è £5,000 e quindi la tua perdita massima accettabile è £250, che corrisponde a circa $380.

Se sai che 1 pip vale  $10 e che la perdita massima consentita da te è $380, allora dividendo $380 per 10, il tuo livello Stop Loss massimo è di 38 pip.

 

Devi fare questi calcoli a mano?

Fortunatamente no! La piattaforma xStation ha una calcolatrice incorporata che ti aiuta in tutti questi calcoli. Devi semplicemente fare doppio click su un qualsiasi strumento che si trova nella sezione “Vista del Mercato”.

Livello Base: corsi:

Prova le tue competenze nel conto Demo Xstation5

Prova un conto demo

Prossimo corso: Livello Intermedio:

Impara tecniche e strumenti più complessi che ti saranno d'aiuto nel trading.

Inizia il corso: