Calendario economico: Occhi puntati sulla decisione del FOMC

08:16 18 settembre 2019
  • Il FOMC annuncerà la decisione sul tasso di interesse 
  • I mercati prevedono una decelerazione della crescita dei prezzi nel Regno Unito
  • L'inflazione canadese è rimasta invariata ad agosto

 

09:30 BST - Regno Unito, inflazione CPI per agosto. L'inflazione al consumo nel Regno Unito è rimasta stabile nei pressi del 2% negli ultimi mesi. Tuttavia, i mercati si concentrano sulla Brexit, pertanto i comunicati stampa nel Regno Unito possono essere considerati come eventi di secondo livello per la sterlina britannica. Tuttavia, è probabile che si verifichino oscillazioni di prezzo a breve termine dopo il rilascio. Il mercato prevede una decelerazione dal 2,1% su base annua all'1,8% su base annua per quanto riguarda la lettura del titolo e un calo dall'1,9% su base annua all'1,8% su base annua per la misura principale.

10:00 BST - Area dell'euro, inflazione IPC per agosto. La pubblicazione odierna delle cifre europee sull'inflazione non dovrebbe stimolare movimenti più grandi, poiché sarà la seconda stampa per agosto. La lettura preliminare ha mostrato che la crescita dei prezzi è rimasta invariata all'1,0% su base annua e, a meno che non venga individuata una deviazione maggiore, è improbabile che l'euro veda grandi variazioni di prezzo.

13:30 BST - USA, dati sul mercato immobiliare. L'ultimo pezzo di dati macro "duri" dagli Stati Uniti prima dell'annuncio del FOMC di oggi. Tuttavia, non dovrebbe avere un grande impatto sulla decisione sui tassi. Si prevede un aumento del 4,5% del MoM per l'inizio delle abitazioni e si prevede un calo dell'1,3% del MoM per i permessi di costruzione.

13:30 BST - Canada, inflazione IPC per agosto. Ieri il dollaro canadese ha subito un colpo a causa dei dati sulle vendite manifatturiere deludenti e dei prezzi del petrolio in forte calo. Il rapporto sull'inflazione per agosto sarà una possibilità per il CAD di recuperare. Non è previsto alcun cambiamento nelle dinamiche di crescita dei prezzi in quanto l'indicatore del titolo rimane intatto al 2% su base annua ad agosto.

15:30 BST - Rapporto DoE sugli inventari petroliferi. La situazione del mercato petrolifero si è calmata dopo che l'Arabia Saudita ha dichiarato che la produzione sarà completamente ripristinata entro la fine di settembre. Tuttavia, permangono tensioni poiché il Regno ha affermato di avere prove che l'Iran ha partecipato ai recenti attacchi. Detto questo, il rapporto sugli inventari petroliferi potrebbe essere in qualche modo trascurato dal mercato.

19:00 BST - Decisione FOMC. Nessuno sembra dubitare che oggi la Federal Reserve taglierà i tassi di interesse. Tuttavia, la domanda rimane la prossima. L'annuncio della decisione di oggi sarà accompagnato da un rilascio di un diagramma a punti aggiornato che rivelerà dove i banchieri centrali vedono i tassi nei prossimi trimestri. Come sempre, la massima volatilità è prevista durante il discorso di Powell (inizio alle 19:30 BST).
 

Discorsi dei banchieri centrali

11:50 BST - Guindos della BCE

13:00 BST - Ingks di Riksbank

16:15 BST - Villeroy della BCE

 

 

Questo contenuto è stato creato da X-Trade Brokers Dom Maklerski SA Questo servizio è fornito da X-Trade Brokers Dom Maklerski SA (società per azioni X-Trade Brokers Brokerage House), con sede legale a Varsavia, Ogrodowa 58, 00 -876 Varsavia, Polonia, (numero di KRS 0000217580). X-Trade Brokers Dom Maklerski S.A. svolge attività di intermediazione sulla base della licenza concessa dalla Securities and Exchange Commission polacca l'8 novembre 2005 n. DDM-M-4021-57-1 / 2005 ed è supervisionata dall'autorità di vigilanza polacca. Questo rapporto viene fornito solo a scopo informativo e di marketing. Qualsiasi opinione, analisi, prezzo o altro contenuto non costituisce un consiglio o una raccomandazione di investimento. Il contenuto rappresenta il punto di vista dei nostri esperti su base generica e non tiene conto delle circostanze personali dei singoli lettori, dell'esperienza di investimento o della situazione finanziaria attuale. I rendimenti passati o le previsioni future non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. XTB non accetterà alcuna responsabilità in caso di perdite o danni, inclusa, a titolo esemplificativo, qualsiasi perdita di beneficio, che potrebbe derivare direttamente o indirettamente dall'uso o dall'affidamento di tali informazioni.

Condividi:
Precedente