Panoramica delle materie prime: Caffè, Alluminio, Petrolio, Oro

16:06 2 giugno 2020
Caffè:
  • Il prezzo del caffè è sceso sotto i 95 centesimi per libbra, il livello più basso da ottobre 2019
  • La stagione del raccolto di Arabica è iniziata in Brasile, Colombia e in molti altri paesi
  • Il Brasile è uno dei leader mondiali in termini di numero di infezioni, il coronavirus può causare un ritardo nella raccolta
  • Un sondaggio tra i paesi produttori dell'America Latina indica che la produzione potrebbe essere inferiore del 10% rispetto a quanto inizialmente previsto a causa della difficoltà nell'impiegare lavoratori stagionali
  • La debolezza del Real, ha portato ad un aumento delle esportazioni di caffè negli ultimi mesi (marzo, aprile, maggio). D'altra parte, tutte le esportazioni globali di caffè sono state colpite di recente.
  • I destinatari del caffè di altissima qualità sono principalmente caffè e ristoranti, in questo caso la domanda potrebbe scendere fino al 50%, sulla base di sondaggi
  • ICO prevede un surplus di offerta nella stagione 19/20 di 1,85 milioni di sacchi, indicando che nel peggiore dei casi, a causa della pandemia, l'eccesso di offerta potrebbe raggiungere 3,42 milioni di sacchi.
  • Attualmente, la domanda di Arabica è diminuita relativamente a Robusta, il che è confermato anche da un forte aumento delle esportazioni da paesi come il Vietnam o l'Indonesia
  • Gli inventari del caffè sono ancora in calo e sono i più bassi dal 2017
  • Arabica ha ridotto la divergenza con Robusta, che è rimbalzato moderatamente da metà aprile

Il posizionamento netto è relativamente elevato, sia le posizioni Short che quelle Long sono in ripresa. Le posizioni Long, tuttavia, rimangono piuttosto basse. Nessun segnale specifico dal lato di posizionamento.

I livelli di inventario del caffè continuano a scendere ulteriormente. Tuttavia, le aspettative di un'elevata produzione in Brasile e di una domanda debole non incoraggiano gli investimenti nel mercato del caffè in questo momento. Fonte: Bloomberg
Arabica ha ridotto la divergenza con Robusta. Le maggiori aziende che si occupano della vendita e della distribuzione di caffè (Nestlé, Starbucks) sono principalmente consumatori di Robusta, il cui prezzo è rimbalzato da metà aprile. Un ulteriore aumento dei prezzi potrebbe anche stimolare la domanda di Arabica. Fonte: Bloomberg
Il prezzo del caffè (Arabica) è sceso sotto i 95 centesimi per libbra. D'altra parte, grazie al Real debole c'è la possibilità che i prezzi rimbalzino nel prossimo futuro. Tuttavia, vale la pena ricordare che la situazione fondamentale non supporta un forte rimbalzo in questo momento. Fonte: xStation5


Alluminio:

  • Divergenza di prezzo significativa tra i mercati di Londra e Shanghai, che potrebbe essere dovuta a un aumento dell'attività industriale in Cina
  • La situazione utilizzata per l'arbitraggio, si prevede un forte aumento delle importazioni di alluminio in Cina tra maggio e luglio
  • Gli inventari a Shanghai stanno diminuendo, mentre i titoli LME sono i più alti dall'inizio dell'anno

Premium in Cina è tornato sul mercato dell'alluminio. Si può vedere che la situazione avvenuta in Cina nel 2015 ha avviato un rimbalzo dei prezzi alla Borsa di Londra. Fonte: Bloomberg
Osservando le dinamiche del mercato, i prezzi si sono comportati in modo molto simile l'anno scorso. Tuttavia, si può vedere che il prezzo in Cina è aumentato fortemente dall'inizio di aprile. Il prezzo a Londra ha iniziato a riprendersi solo da metà maggio. Fonte: Bloomberg
Petrolio:

  • Il prezzo del petrolio è aumentato nettamente in previsione del taglio della produzione del OPEC +
  • Tuttavia, a maggio, i tagli dell'OPEC + hanno raggiunto il 77% dell'obiettivo previsto (principalmente attraverso Iraq e Nigeria)
  • D'altra parte, l'Iran, la Libia e il Venezuela stanno ancora tagliando la produzione
  • Gli Stati Uniti hanno ridotto la produzione più rapidamente del previsto, tuttavia la produzione è stata ripristinata in alcuni punti dopo che il prezzo è tornato a 35-40 USD al barile.
  • Tuttavia, l'attività di perforazione negli Stati Uniti è molto bassa. Il rimbalzo dell'attività di trivellazione petrolifera può essere un segno della fine del rimbalzo nel mercato petrolifero

L'attività di perforazione negli Stati Uniti rimane molto bassa. Il numero di pozzi completati è diminuito drasticamente. Fonte: Bloomberg
Il petrolio supera i massimi dell'11 marzo, a seguito di un sell-off causato dalla risoluzione di un precedente accordo OPEC +. Fonte: xStation5
 

Oro:

  • Gli investitori nel mercato delle opzioni non hanno timore di aumenti drastici dei prezzi nel prossimo futuro. Grande divergenza con indici di rischio inverso
  • Il rapporto rame-oro ha registrato un rimbalzo significativo, mentre il rapporto rame-argento rimane molto basso. I rendimenti delle obbligazioni statunitensi a 10 anni rimangono "nel mezzo" in termini di dinamica. Questo potrebbe essere un segno che l'argento sta prendendo il comando, ma anche che il rimbalzo dei prezzi dei metalli industriali era troppo forte.
  • Il rapporto oro / argento scende al di sotto di 100

Gli investitori del mercato delle opzioni sono rimasti neutrali di recente. Non hanno paura del rischio di un improvviso aumento dei prezzi dell'oro. Fonte: Bloomberg
Il rapporto rame-oro è aumentato significativamente, mentre quello rame-argento è diminuito. L'argento ha recentemente registrato una forte tendenza al rialzo. I rendimenti negli Stati Uniti rimangono bassi a causa delle attività della banca centrale, sebbene la mancanza di un chiaro rimbalzo possa anche indicare che il rimbalzo sui metalli industriali (rame) è stato troppo rapido. Fonte: Bloomberg

Questo contenuto è stato creato da X-Trade Brokers Dom Maklerski SA, con sede a Varsavia, Ogrodowa 58, 00-876 Varsavia, Polonia (KRS n. 0000217580) ed è supervisionato dall'autorità finanziaria polacca (KNM). M-4021-57-1 / 2005). Questo materiale è una comunicazione di marketing ai sensi dell'Art. 24, paragrafo 3, della direttiva 2014/65 / UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica la direttiva 2002/92 / CE e la direttiva 2011/61 / UE (MiFID II). La comunicazione di marketing non è una raccomandazione di investimento o informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento ai sensi del regolamento (UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, relativo agli abusi di mercato (regolamento sugli abusi di mercato) e che abroga la direttiva 2003/6 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio e direttive della Commissione 2003/124 / CE, 2003/125 / CE e 2004/72 / CE e regolamento delegato (UE) 2016/958 della Commissione, del 9 marzo 2016, che integra il regolamento UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per le disposizioni tecniche per la presentazione obiettiva di raccomandazioni di investimento o altre informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento e per la divulgazione di particolari interessi o indicazioni di conflitti di interessi o qualsiasi altra consulenza, anche nell'ambito della consulenza sugli investimenti, ai sensi della legge sugli strumenti finanziari del 29 luglio 2005 (ad es. Journal of Laws 2019, voce 875, come modificata). La comunicazione di marketing è preparata con la massima diligenza, obiettività, presenta i fatti noti all'autore alla data di preparazione ed è priva di elementi di valutazione. La comunicazione di marketing viene preparata senza considerare le esigenze del cliente, la sua situazione finanziaria individuale e non presenta alcuna strategia di investimento in alcun modo. La comunicazione di marketing non costituisce un'offerta di vendita, offerta, abbonamento, invito all'acquisto, pubblicità o promozione di strumenti finanziari. X-Trade Brokers Dom Maklerski S.A.non è responsabile per le azioni o le omissioni di alcun cliente, in particolare per l'acquisizione o la cessione di strumenti finanziari, intraprese sulla base delle informazioni contenute nella presente comunicazione di marketing. Nel caso in cui la comunicazione di marketing contenga informazioni su eventuali risultati relativi agli strumenti finanziari ivi indicati, questi non costituiscono alcuna garanzia o previsione relativa ai risultati futuri.

Condividi:
Precedente