Panoramica delle materie prime - Oil.WTI, Gas naturale (09.09.2021)

17:36 9 settembre 2021

OIL.WTI

  • Il prezzo del petrolio WTI rimane limitato dalla linea di tendenza al ribasso (la tendenza è iniziata all'inizio di luglio)
  • Inoltre, la media mobile a 50 giorni ha registrato una tendenza al ribasso da metà agosto. 50-SMA e 100-SMA potrebbero presto mostrare una "croce della morte" sul grafico
  • Nonostante il recente rafforzamento del dollaro USA, i prezzi del petrolio rimangono a livelli relativamente alti, che possono essere associati all'aumento dei prezzi di altre materie prime, inclusi metalli industriali o gas naturale
  • Il consumo globale di petrolio è ancora in aumento durante la ripresa economica ed è appena al di sotto dei massimi pre-pandemia
  • Il canale di Suez bloccato temporaneamente ha avuto un lieve impatto sui prezzi del petrolio. Tuttavia, il problema è stato risolto rapidamente
  • La Cina rilascia le sue riserve strategiche, che hanno portato al calo dei prezzi del petrolio (i mercati stavano speculando sulla possibilità di tale mossa, anche in termini di altre materie prime)
  • In alcuni paesi europei i dati sul traffico sembrano addirittura migliori rispetto al 2019 (in particolare in Spagna)
  • Il numero di passeggeri delle compagnie aeree statunitensi è compreso tra 1,5 e 2 milioni al giorno. La media mobile a 7 giorni è inferiore del 15% rispetto ai livelli del 2019. Il numero di passeggeri nel periodo luglio-dicembre 2020 era compreso tra 0,5 e 1 milione
  • Le scorte totali di petrolio negli Stati Uniti sono ai livelli più bassi dal 2015

Il consumo di petrolio sta rimbalzando insieme alla crescita economica. Fonte: Twitter @JKempEnergy

Le scorte totali di petrolio, benzina e distillati sono scese ai livelli più bassi dal 2015. Per quanto riguarda la variazione delle scorte, la situazione sembra simile al 2017. Nel 2018 i prezzi del WTI sono saliti a 75 USD al barile, in modo simile a luglio 2021. Fonte: Twitter @BrynneKKelly

I prezzi del WTI hanno raggiunto l'area di 70 USD, dove si può trovare la linea di tendenza al ribasso. Tuttavia, ci sono sempre più segnali dal lato della domanda e c'è la possibilità che la coppia EURUSD si riprenda, il che potrebbe aiutare a superare questa resistenza. Fonte: xStation5
 

Gas Naturale:

  • I prezzi del gas naturale hanno superato i massimi del 2018, ma la stagionalità indica che i massimi di quest'anno potrebbero essere raggiunti a metà novembre
  • Ci sono prospettive che la domanda aumenterebbe ulteriormente (domestica ed esportata) mentre il mondo sta ancora affrontando problemi di offerta dopo l'uragano Ida
  • La mancanza di fornitura aggiuntiva prima della stagione di riscaldamento fa temere per la disponibilità di gas durante potenziali perturbazioni meteorologiche (si pensi all'inverno estremamente freddo negli Stati Uniti l'anno scorso)
  • Lo stoccaggio del gas naturale è attualmente inferiore del 7% alla media quinquennale
  • Tuttavia, le prospettive della domanda per il prossimo anno nel paese rimangono limitate. L'EIA prevede che la domanda rimarrà invariata mentre l'offerta aumenterà di 3,8 bcf/g
  • Il modello di prezzo dell'EIA presuppone un prezzo medio ben superiore a 4 USD MMBTU entro la fine di quest'anno, inoltre non esclude prezzi vicini a 10 USD MMBTU (in base alla volatilità stagionale). Allo stesso tempo, è improbabile che il prezzo scenda al di sotto di 2 USD MMBTU (prezzi spot Henry Hub)
  • I prezzi del gas naturale in Asia e in Europa sono a livelli significativamente più alti rispetto agli Stati Uniti

Lo stoccaggio di gas naturale sta aumentando meno di quanto suggerirebbe la media quinquennale. Fonte: EIA

I prezzi del gas naturale sono vicini al livello di 5 USD MMBTU. Allo stesso tempo, la stagionalità indica che potremmo essere solo a metà del movimento al rialzo. Fonte: xStation5

Questo contenuto è stato creato da X-Trade Brokers Dom Maklerski SA, con sede a Varsavia, Ogrodowa 58, 00-876 Varsavia, Polonia (KRS n. 0000217580) ed è supervisionato dall'autorità finanziaria polacca (KNM). M-4021-57-1 / 2005). Questo materiale è una comunicazione di marketing ai sensi dell'Art. 24, paragrafo 3, della direttiva 2014/65 / UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica la direttiva 2002/92 / CE e la direttiva 2011/61 / UE (MiFID II). La comunicazione di marketing non è una raccomandazione di investimento o informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento ai sensi del regolamento (UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, relativo agli abusi di mercato (regolamento sugli abusi di mercato) e che abroga la direttiva 2003/6 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio e direttive della Commissione 2003/124 / CE, 2003/125 / CE e 2004/72 / CE e regolamento delegato (UE) 2016/958 della Commissione, del 9 marzo 2016, che integra il regolamento UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per le disposizioni tecniche per la presentazione obiettiva di raccomandazioni di investimento o altre informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento e per la divulgazione di particolari interessi o indicazioni di conflitti di interessi o qualsiasi altra consulenza, anche nell'ambito della consulenza sugli investimenti, ai sensi della legge sugli strumenti finanziari del 29 luglio 2005 (ad es. Journal of Laws 2019, voce 875, come modificata). La comunicazione di marketing è preparata con la massima diligenza, obiettività, presenta i fatti noti all'autore alla data di preparazione ed è priva di elementi di valutazione. La comunicazione di marketing viene preparata senza considerare le esigenze del cliente, la sua situazione finanziaria individuale e non presenta alcuna strategia di investimento in alcun modo. La comunicazione di marketing non costituisce un'offerta di vendita, offerta, abbonamento, invito all'acquisto, pubblicità o promozione di strumenti finanziari. X-Trade Brokers Dom Maklerski S.A.non è responsabile per le azioni o le omissioni di alcun cliente, in particolare per l'acquisizione o la cessione di strumenti finanziari, intraprese sulla base delle informazioni contenute nella presente comunicazione di marketing. Nel caso in cui la comunicazione di marketing contenga informazioni su eventuali risultati relativi agli strumenti finanziari ivi indicati, questi non costituiscono alcuna garanzia o previsione relativa ai risultati futuri.

Condividi:
Precedente