I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Panoramica delle materie prime: Petrolio, Gas naturale, Oro, Cacao (27.09.2022)

13:14 27 settembre 2022

Petrolio

  • Le compagnie petrolifere si preparano agli uragani negli Stati Uniti - BP e Chevron limitano la produzione nel Golfo del Messico
  • Le prime stime suggeriscono che l'uragano Ian non avrà un grande impatto sulle piattaforme petrolifere nel Golfo e sulle raffinerie di petrolio a terra
  • L'Iraq afferma che l'OPEC sta monitorando da vicino l'andamento del prezzo del petrolio, il che potrebbe suggerire che il gruppo stia prendendo in considerazione ulteriori azioni
  • Secondo UBS, sarebbe necessario un importante taglio della produzione dell'OPEC per porre fine ai problemi sul mercato petrolifero
  • D'altra parte, va notato che l'OPEC+ sta già producendo circa 3,6 milioni di bpg in meno rispetto al livello concordato. Detto questo, qualsiasi azione potrebbe prendere di mira i paesi che hanno aumentato la produzione negli ultimi mesi (Arabia Saudita, Russia, Iraq ed Emirati Arabi Uniti)
  • Il divieto dell'UE sulle importazioni di petrolio dalla Russia entrerà in vigore a dicembre
  • Tuttavia, sono emerse informazioni ieri affermando che il limite massimo del prezzo del petrolio (che entrerà in vigore anche a dicembre) potrebbe essere rimandato a causa della mancanza di un accordo tra i membri dell'UE
  • L'USD viene scambiato ai massimi degli ultimi 20 anni e la sua forza è un grosso freno per le economie che importano petrolio

Il WTI è sceso sotto gli 80 dollari al barile. Il supporto principale più vicino da tenere d'occhio si trova in area $73, dove si trova anche il 50% del ritracciamento del movimento post-pandemia. Fonte: xStation5
 

Inizia ad investire oggi o prova un conto demo senza rischi

Registrati per un conto reale PROVA UNA DEMO Scarica la app mobile Scarica la app mobile

Gas naturale

  • Nord Stream AG ha informato delle perdite in tre condutture nel sistema Nord Stream. La società ha anche affermato che non è sicuro quando l'infrastruttura verrà riparata
  • Bloomberg riferisce che l'Europa è pronta per la stagione invernale. Le scorte di gas dell'UE sono piene dell'87% mentre le scorte tedesche sono già piene del 91%, molto più rapidamente di quanto previsto in precedenza
  • La domanda di GNL in Europa è più o meno il doppio delle consegne contrattate, il che significa che molte materie prime dovranno ancora essere acquistate sul mercato spot (grafico sotto)
  • Gli ultimi dati dagli Stati Uniti hanno mostrato che l'aumento delle scorte di gas supera i 100 miliardi di piedi cubi, l'aumento più grande da ottobre 2021. Un'altro aumento simile potrebbe esercitare maggiore pressione sui prezzi del gas naturale
  • Il gas naturale statunitense continua a essere scambiato al di sotto dei livelli di resistenza principali

La maggior parte del GNL viene contrattata da clienti asiatici. La domanda europea è circa il doppio rispetto alle consegne a lungo termine attualmente contrattate. D'altra parte, l'"offerta flessibile" sarà in grado di soddisfare la domanda, ma il gas dovrà essere acquistato a un prezzo spot relativamente alto. Fonte: Bloomberg
I prezzi del gas naturale sono aumentati dopo aver realizzato circa un terzo del range di pattern head and shoulders. Inoltre, i prezzi del gas naturale sono scesi al di sotto della linea di regressione del rally post-Covid. I modelli stagionali suggeriscono che un minimo locale potrebbe essere raggiunto entro la fine di questa settimana. Fonte: xStation5

Oro

  • C'è un'alta probabilità che il candeliere mensile su ORO si chiuda al di sotto del livello di prezzo di $ 1.700
  • Il prezzo dell'oro si trova vicino a una linea di regressione del rimbalzo che dura dal minimo al massimo del 2015 raggiunto appena prima della pandemia
  • Se i ribassi in corso sono simili a quelli del 2012-2013, l'area di $ 1.440 dovrebbe essere considerata un supporto principale
  • Un rialzo del prezzo dell'oro è improbabile a meno che anche le obbligazioni non inizino a salire. Il periodo 2003-2007 è stato l'unico periodo in cui abbiamo potuto osservare forti guadagni sul mercato dell'oro accompagnati da una moderata ripresa dei rendimenti. Tuttavia, quel periodo è stato caratterizzato anche da un maggiore interesse per gli ETF che generano una domanda significativa per il mercato dell'oro fisico
  • Inoltre, all'epoca l'USD aveva sottoperformato, mentre ora è in rialzo insieme a un aumento dei rendimenti

USD forte e rendimenti elevati hanno spinto il prezzo dell'oro al di sotto del supporto principale nell'area di $ 1.700. Il prezzo si sta avvicinando a una linea di regressione del rally 2015-2020, il che potrebbe suggerire che un minimo sul mercato si sta avvicinando. Tuttavia, il picco dei tassi della Fed non è ancora arrivato, quindi non si può escludere uno scenario in cui l'oro scenda fino a $ 1.440 (simile allo scenario 2012-2013). Fonte: xStation5

Cacao

  • Il sell-off sul mercato GBP ha innescato un calo del prezzo del cacao verso $ 2.200 per tonnellata
  • Il mercato del cacao dipende fortemente da GBP poiché il cacao è quotato in GBP sulla borsa di Londra e poiché esistono opportunità di arbitraggio
  • Il prezzo del cacao è sceso raramente al di sotto di $ 2.200 dal 2019
  • Il posizionamento speculativo sul cacao suggerisce che il mercato è notevolmente ipervenduto, sebbene non sia così estremo come nel 2017 o nel 2018
  • I modelli stagionali non suggeriscono alcuna mossa chiara. Tuttavia, i trader dovrebbero tenere a mente che la stagione della raccolta del cacao inizia in ottobre e può innescare un aumento della volatilità dei prezzi
  • Rabobank indica un forte calo delle scorte di cacao nei porti europei, il che potrebbe innescare un aumento della domanda man mano che le scorte verranno riempite
  • Bloomberg riferisce che mentre le condizioni meteorologiche prima della stagione del raccolto del cacao sono buone, la mancanza di fertilizzanti potrebbe limitare le colture nei periodi futuri

Il Cacao sta sottoperformando a causa della debolezza della GBP, ma il divario di prezzo ribassista è stato rapidamente colmato. Sebbene il tempo rimanga buono in vista del prossimo raccolto, vi è una significativa incertezza sulla qualità del raccolto. Il cacao è notevolmente ipervenduto dagli speculatori. Fonte: xStation5

Questo materiale è una comunicazione di marketing ai sensi dell'Art. 24, paragrafo 3, della direttiva 2014/65 / UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica la direttiva 2002/92 / CE e la direttiva 2011/61 / UE (MiFID II). La comunicazione di marketing non è una raccomandazione di investimento o informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento ai sensi del regolamento (UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, relativo agli abusi di mercato (regolamento sugli abusi di mercato) e che abroga la direttiva 2003/6 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio e direttive della Commissione 2003/124 / CE, 2003/125 / CE e 2004/72 / CE e regolamento delegato (UE) 2016/958 della Commissione, del 9 marzo 2016, che integra il regolamento UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per le disposizioni tecniche per la presentazione obiettiva di raccomandazioni di investimento o altre informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento e per la divulgazione di particolari interessi o indicazioni di conflitti di interessi o qualsiasi altra consulenza, anche nell'ambito della consulenza sugli investimenti, ai sensi della legge sugli strumenti finanziari del 29 luglio 2005 (ad es. Journal of Laws 2019, voce 875, come modificata). La comunicazione di marketing è preparata con la massima diligenza, obiettività, presenta i fatti noti all'autore alla data di preparazione ed è priva di elementi di valutazione. La comunicazione di marketing viene preparata senza considerare le esigenze del cliente, la sua situazione finanziaria individuale e non presenta alcuna strategia di investimento in alcun modo. La comunicazione di marketing non costituisce un'offerta di vendita, offerta, abbonamento, invito all'acquisto, pubblicità o promozione di strumenti finanziari. XTB S.A. non è responsabile per eventuali azioni o omissioni del cliente, in particolare per l'acquisizione o la cessione di strumenti finanziari. XTB non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi perdita o danno, anche senza limitazione, eventuali perdite, che possono insorgere direttamente o indirettamente, intrapresa sulla base delle informazioni contenute in questa comunicazione di marketing. Nel caso in cui la comunicazione di marketing contenga informazioni su eventuali risultati relativi agli strumenti finanziari ivi indicati, questi non costituiscono alcuna garanzia o previsione relativa ai risultati futuri. Le prestazioni passate non sono necessariamente indicative dei risultati futuri, e chiunque agisca su queste informazioni lo fa interamente a proprio rischio.

Condividi:
Precedente
Xtb logo

Unisciti a oltre 1 Milione di investitori da tutto il mondo

Utilizziamo i cookie

Facendo clic su "Accettare tutti", acconsenti alla memorizzazione dei cookie sul tuo dispositivo per migliorare la navigazione del sito, analizzare l'utilizzo del sito e assisterci nelle nostre attività di marketing.

Questo gruppo contiene i cookie necessari per il funzionamento dei nostri siti. Prendono parte a funzionalità come le preferenze della lingua, la distribuzione del traffico o il mantenimento della sessione dell'utente. Non possono essere disabilitati.

Nome del cookie
Descrizione
SERVERID
userBranchSymbol Data di scadenza: 2 marzo 2024
adobe_unique_id Data di scadenza: 1 marzo 2025
test_cookie Data di scadenza: 8 settembre 2022
SESSID Data di scadenza: 2 marzo 2024
__hssc Data di scadenza: 8 settembre 2022
__cf_bm Data di scadenza: 8 settembre 2022
intercom-id-iojaybix Data di scadenza: 26 novembre 2024
intercom-session-iojaybix Data di scadenza: 8 marzo 2024

Utilizziamo strumenti che ci consentono di analizzare l'utilizzo della nostra pagina. Tali dati ci consentono di migliorare l'esperienza utente del nostro servizio web.

Nome del cookie
Descrizione
_gid Data di scadenza: 9 settembre 2022
_gat_UA-68598248-1 Data di scadenza: 8 settembre 2022
_gat_UA-121192761-1 Data di scadenza: 8 settembre 2022
_ga_CBPL72L2EC Data di scadenza: 1 marzo 2026
_ga Data di scadenza: 1 marzo 2026
AnalyticsSyncHistory Data di scadenza: 8 ottobre 2022
__hstc Data di scadenza: 7 marzo 2023
__hssrc

Questo gruppo di cookie viene utilizzato per mostrarti annunci di argomenti che ti interessano. Ci consente inoltre di monitorare le nostre attività di marketing, aiuta a misurare le prestazioni dei nostri annunci.

Nome del cookie
Descrizione
MUID Data di scadenza: 3 ottobre 2023
_uetsid Data di scadenza: 9 settembre 2022
_uetvid Data di scadenza: 3 ottobre 2023
_omappvp Data di scadenza: 20 agosto 2033
_omappvs Data di scadenza: 8 settembre 2022
_fbp Data di scadenza: 7 dicembre 2022
fr Data di scadenza: 7 dicembre 2022
muc_ads Data di scadenza: 7 settembre 2024
lang
_ttp Data di scadenza: 3 ottobre 2023
_tt_enable_cookie Data di scadenza: 3 ottobre 2023
_ttp Data di scadenza: 3 ottobre 2023
hubspotutk Data di scadenza: 7 marzo 2023

I cookie di questo gruppo memorizzano le tue preferenze che hai fornito durante l'utilizzo del sito, in modo che siano già presenti quando visiti la pagina dopo un certo tempo.

Nome del cookie
Descrizione
personalization_id Data di scadenza: 7 settembre 2024
UserMatchHistory Data di scadenza: 8 ottobre 2022
bcookie Data di scadenza: 8 settembre 2023
lidc Data di scadenza: 9 settembre 2022
lang
bscookie Data di scadenza: 8 settembre 2023
li_gc Data di scadenza: 7 marzo 2023

Questa pagina utilizza i cookie. I cookie sono file memorizzati nel tuo browser e vengono utilizzati dalla maggior parte dei siti per personalizzare la tua esperienza sulla rete. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Politica dei cookie Puoi gestire i cookie facendo clic su "Impostazioni". Se accetti il nostro utilizzo dei cookie, fai clic su "Accettare tutti".

Cambia regione e lingua
Paese di residenza
Lingua