Doppio massimo e minimo

- Il doppio massimo e minimo è uno dei pattern di prezzo più popolari.
- Ci sono dei modelli di inversione di prezzo che indicano quando una tendenza porebbe cambiare.
- Si può usare su tutti gli intervalli di tempo e tutti gli strumenti di mercato.

 

Doppio massimo

La figura del doppio massimo è nota anche come figura a “M “ a causa della sua forma. È formata da due picchi in cui il secondo picco non dovrebbe essere più alto del primo. Una “M” perfetta si ha quando i due picchi sono esattamente allo stesso livello, ma tali situazioni non si vedono spesso sul mercato, in quanto esso non è di per sé perfetto.

Questa figura si forma quando il mercato traccia un picco, dopo il quale segue un movimento correttivo, seguito poi dalla formazione di un secondo picco. La valle che si trova tra I due picchi forma un significativo livello di supporto.

Quando il livello del supporto viene rotto dal mercato, si genera un segnale di vendita (sell) con una maggiore probabilità che il mercato perderà in valore. La rottura del livello del supporto definisce il livello di entrata per il trader.

La cosa interessante riguardante la figura del doppio picco è che, a differenza di molti altri strumenti dell’analisi tecnica, essa definisce anche un target. Dopo la rottura del supporto il mercato dovrebbe decrementare di una distanza uguale alla distanza misurata dal primo picco fino alla valle che si trova tra i due picchi (distanze X dalla schermata mostrata sopra).

Dopo la rottura del supporto il mercato dovrebbe decrescere della distanza calcolata misurata dal primo picco  fino alla rottura del supporto.

 

Doppio minimo

Il modello di prezzo del doppio minimo è conosciuto anche come figura a “W “ a causa della sua forma. E’ formata da due valli in cui la seconda non dovrebbe essere posta più in basso della prima.

Questa figura inizia a formarsi quando il mercato traccia una valle, dopo la quale poi inizia un picco seguito a sua volta dalla formazione di una seconda valle. Il picco tra le due valli forma un significativo livello di resistenza.

Quando il livello di resistenza viene rotto dal mercato, viene generato un segnale di acquisto con una probabilità maggiore che il mercato guadagnerà. La rottura del livello di resistenza indica il livello di entrata per il trader.

Alla stessa maniera del doppio massimo, il doppio minimo anche definisce un target. Dopo la rottura del livello di resistenza il mercato dovrebbe guadagnare in valore di una distanza uguale alla distanza misurata dalla prima valle fino al picco tra le due valli (distanza X dalla schermata mostrata sopra).

Una cosa importante da ricordare quando il trading è basato sull’analisi tecnica è che la  gestione del rischio è un fattore chiave nel conseguire il successo sul mercato.