Che cos'è l'analisi fondamentale

Livello Base: - Lezione 3
Analisi fondamentale - Che cos'è l'analisi fondamentale

I due tipi di analisi più comuni riguardanti i mercati finanziari sono l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale.

In questa lezione osserveremo l’analisi fondamentale più in dettaglio.

A differenza dell’analisi tecnica, che guarda all’azione del prezzo ed ai trends per definire in che punto i prezzi possono andare in seguito, l’analisi fondamentale considera tutti i dati disponibili per poter determinare il relativo valore di uno strumento. Si cercano quindi le discrepanze tra il prezzo di mercato corrente e le proprie valutazioni per individuare delle opportunità di trading. Per esempio si potrebbe voler  andare lunghi o comprare delle azioni Apple se la propria valutazione di Apple è maggiore del prezzo corrente dell’azione.

Mentre I traders tecnici ritengono che tutte le informazioni di cui hanno bisogno possono esser trovate nei grafici di uno strumento, i traders fondamentali analizzano una quantità di informazioni tra cui quelle politiche, economiche e sociali, come pure la pubblicazione dei dati macroeconomici significativi e gli utili societari.

Alcune delle maggiori pubblicazioni di dati macro comprendono:

   - Decisioni sui tassi d’interesse e politica delle banche centrali
   - Dati sul mercato del lavoro nei mercati influenti, come il “non-farm payrolls” negli USA
   - Dati sull’inflazione in UK, Eurozona ed USA
   - ISM, IFO, vendite al dettaglio, produzione industriale
   - Rapporti sugli utili societari

Tassi d’interesse
I tassi di interesse possono avere un impatto diretto sui cambi valutari; spesso, la domanda di una valuta con un tasso di interesse maggiore e più remunerativo  e maggiore di quello di una valuta con un tasso di interesse minore.

Dati sul mercato del lavoro
Dati sui mercati del lavoro, come lo US non-farm payrolls, hanno una grande influenza sui mercati finanziari e possono far aumentare la volatilità su indici e forex. Il rapporto sull’occupazione viene pubblicato il primo venerdì di ogni mese, e rappresenta il numero totale dei salariati USA di ogni settore non agricolo. Tale mercato è assai sensibile a questo tipo di dati, a causa della sua importanza nell’identificare il tasso di crescita economica ed inflazione.

Se il  non-farm payroll è in incremento, ciò è un buon segnale di crescita dell’economia. Se gli incrementi nel non-farm payroll si verificano velocemente, ciò indica che l’inflazione potrebbe incrementare. Se i payrolls sono al di sotto delle aspettative, gli FX traders  di solito vendono USD prevedendo un indebolimento della moneta. Se invece esso è conforme alle aspettative, il valore del dollaro USA di solito cresce.

Dati sull’inflazione
L’inflazione è il tasso a cui il livello generale dei prezzi per beni e servizi è in crescita. Le banche centrali tentano di limitare l’inflazione, ed evitare la deflazione, per far sì che le economie dei propri Paesi vadano senza problemi.

Indicatori economici
Oltre ai non-farm payrolls, vi sono altri indicatori economici che possono influire sul mercato, per esempio i dati sulle vendite al dettaglio. Le vendite al dettaglio sono un importante indicatore economico in quanto la spesa dei consumatori  fa andare avanti tanta parte dell’economia.

Rapporti sugli utili societari
Gli analisti fondamentali guardano i bilanci societari per valutare se se aprire una posizione su una determinata azione. Ciò implica l’analisi di: entrate, spese, asset, passività e tutti gli altri aspetti finanziari di una compagnia, che vengono spesso resi disponibili tramite i rapporti trimestrali sui bilanci.

Calendario economico
Puoi trovare la pubblicazione dei dati di mercato nel calendario economico della nostra piattaofirma, xStation.

Ogni annuncio viene classificato come Alto, Medio, o Basso, per quanto riguarda il suo impatto ed il potenziale di incrementare la volatilità del mercato.

Il calendario mostra anche la regione ed il Paese dell’annuncio, ed inoltre fornisce informazioni sui dati previsti e sulle precedenti pubblicazioni dei dati.  

Se guardi alla colonna centrale, troverai informazioni sul tipo di dati che verranno pubblicati e la forza prevista dell’impatto che avrà sul mercato finanziario.

L’ultima colonna ci fornisce uno spettro pieno della pubblicazione storica e del consensus conforme alle pubblicazioni imminenti.

Inoltre, vi sono a disposizione altre etichette da usare, come le News e il Trader’s Talk, che ti aggiornano su ciò che avviene sul mercato.

Approfitta di una panoramica gratuita del mercato visitando www.tradebeat.com.

Livello Base: corsi:

Prova le tue competenze nel conto Demo Xstation5

Prova un conto demo

Prossimo corso: Livello Intermedio:

Impara tecniche e strumenti più complessi che ti saranno d'aiuto nel trading.

Inizia il corso: