Stop Loss, Take Profit e Trailing Stop nella xStation 5

  • Piattaforma
4 minute(s)
Come abbiamo già spiegato nell'articolo introduttivo su SL e TP, una delle chiavi per arrivare al successo sui mercati finanziari nel lungo periodo è una prudente gestione del rischio. Ecco perché gli stop loss ed i take profit dovrebbero essere parte integrante del tuo trading. Guardiamo come usarli sulla tua piattaforma xStation 5 così da minimizzare il rischio e massimizzare il tuo potenziale di trading.

Impostare lo Stop Loss ed il Take Profit

Il primo e più semplice modo di mettere lo Stop Loss o il Take Profit ad un tuo ordine è farlo direttamente nella fase di apertura di nuovi ordini.  

Inserisci un dato livello di prezzo nei campi dello Stop Loss o del Take Profit. Ricorda che uno Stop Loss verrà eseguito automaticamente quando il mercato si muove contro la tua posizione ed il Take Profit verrà eseguito automaticamente quando il prezzo raggiunge il target di profitto da te specificato.

  • Se sei long, ti è consentito di impostare un livello di Stop Loss al di sotto dell’attuale prezzo di mercato ed un livello di Take Profit al di sopra dell’attuale prezzo di mercato.
  • Se sei short, allora lo Stop Loss va piazzato al di sopra del livello di entrata, ed il Take Profit dovrebbe stare al di sotto del prezzo di apertura del tuo ordine.

È importante ricordare che uno Stop Loss (SL) o il Take Profit (TP) è sempre connesso ad una posizone aperta o ad un ordine pendente. Puoi aggiustare entrambi una volta che la tua operazione è stata aperta mentre monitori il mercato. Si tratta di ordini protettivi per la tua posizione sul mercato, ma naturalmente non sono necessari per l’apertura di una nuova posizione. Puoi sempre aggiungerli in seguito, ma ti raccomandiamo vivamente di proteggere sempre le tue posizioni.  

Aggiungere i livelli dello Stop Loss e del Take Profit

Trade Line

Il modo più semplice di aggiungere i livelli di  SL/TP ad una tua posizione già aperta è quello di usare la trade line sul grafico. Devi semplicemente trascinare e lasciare la trade line sopra o sotto un dato livello.

Una volta che hai impostato i livelli SL/TP, le linee SL/TP compariranno sul grafico. In tal modo puoi anche modificare i livelli di SL/TP in modo semplice e rapido.

Terminale

Ci sono altri due modi due modi di mettere i livelli di Stop Loss e Take Profit tramite il modulo del Terminale. Per prima cosa, per aggiungere i livelli di SL/TP devi fare doppio clic sulla posizone aperta o sull’ordine pendente e si aprirà una nuova finestra con i dettagli dell’operazione. Comparirà una finestra di modifica dell’ordine e potrai inserire/modificare lo SL/TP al livello del mercato o definendo un range in punti dall’attuale prezzo di mercato.   

Il secondo modo è ancora più rapido. Tutto ciò che devi fare è di specificare i livelli  direttamente sul terminale. Devi solo cliccare sui bottoni “+” per la colonna SL o TP ed inserire i tuoi livelli. Come puoi vedere, è davvero semplice ed è molto comodo quando devi prendere delle rapide decisioni per il trading.

Trailing Stop

Gli Stop Loss sono destinati a ridurre le perdite quando il mercato muove contro la tua posizione, ma possono anche aiutarti a mettere al sicuro i tuoi profitti.

Ciò sembra poco chiaro: non preoccuparti, è assai semplice da capire.

Ipotizziamo che tu abbia aperto una posizione  long ed il mercato si muova nella direzione giusta, rendendo il tuo ordine profittevole nel momento presente. Lo Stop Loss iniziale, piazzato ad un livello al di sotto del tuo prezzo di apertura, adesso può essere spostato al livello del tuo prezzo di apertura (così da farti arrivare al Break Even, ossia al pareggio) o al di sopra del prezzo di apertura (granatendoti un profitto).

Per rendere tale processo automatico, puoi usare il Trailing Stop. Questo è uno strumento realmente utile per la tua gestione del rischio, specialmente quando i cambiamenti del prezzo sono rapidi o quando non puoi costantemente monitorare il mercato.

In alcune piattaforme è necessario tenere la piattaforma aperta perché esso possa venir eseguito. Ma anche in questo caso la nostra piattaforma, xStation, rende il processo più facile: i tuoi Trailing Stop restano al loro posto anche se ti disconnetti!

Per inserire un trailing stop, fai clic col tasto destro del mouse sulla posizione aperta nella finestra del “Terminale” e specifica il valore in pip di distanza tra il livello del Take Profit  ed il livello del prezzo corrente nel menu del Trailing Stop.

Fatto ciò, il Trailing Stop è adesso attivato. Se il prezzo cambia dal lato del mercato in profitto, TP farà sì che il livello di stop loss segua il prezzo automaticamente. Il Trailing Stop può essere facilmente disattivato nel box del trailing stop box nel modulo di modifica dell’ordine.

Come puoi vedere, la piattaforma xStation 5 ti offre molti modi per proteggere le tue posizioni in modo semplice, veloce e intutivo. Ricorda che il trading comporta un livello di rischio e che le perdite possono superare i depositi.     

Questo materiale è una comunicazione di marketing ai sensi dell'Art. 24, paragrafo 3, della direttiva 2014/65 / UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica la direttiva 2002/92 / CE e la direttiva 2011/61 / UE (MiFID II). La comunicazione di marketing non è una raccomandazione di investimento o informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento ai sensi del regolamento (UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, relativo agli abusi di mercato (regolamento sugli abusi di mercato) e che abroga la direttiva 2003/6 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio e direttive della Commissione 2003/124 / CE, 2003/125 / CE e 2004/72 / CE e regolamento delegato (UE) 2016/958 della Commissione, del 9 marzo 2016, che integra il regolamento UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per le disposizioni tecniche per la presentazione obiettiva di raccomandazioni di investimento o altre informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento e per la divulgazione di particolari interessi o indicazioni di conflitti di interessi o qualsiasi altra consulenza, anche nell'ambito della consulenza sugli investimenti, ai sensi della legge sugli strumenti finanziari del 29 luglio 2005 (ad es. Journal of Laws 2019, voce 875, come modificata). La comunicazione di marketing è preparata con la massima diligenza, obiettività, presenta i fatti noti all'autore alla data di preparazione ed è priva di elementi di valutazione. La comunicazione di marketing viene preparata senza considerare le esigenze del cliente, la sua situazione finanziaria individuale e non presenta alcuna strategia di investimento in alcun modo. La comunicazione di marketing non costituisce un'offerta di vendita, offerta, abbonamento, invito all'acquisto, pubblicità o promozione di strumenti finanziari. XTB S.A. non è responsabile per eventuali azioni o omissioni del cliente, in particolare per l'acquisizione o la cessione di strumenti finanziari. XTB non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi perdita o danno, anche senza limitazione, eventuali perdite, che possono insorgere direttamente o indirettamente, intrapresa sulla base delle informazioni contenute in questa comunicazione di marketing. Nel caso in cui la comunicazione di marketing contenga informazioni su eventuali risultati relativi agli strumenti finanziari ivi indicati, questi non costituiscono alcuna garanzia o previsione relativa ai risultati futuri. Le prestazioni passate non sono necessariamente indicative dei risultati futuri, e chiunque agisca su queste informazioni lo fa interamente a proprio rischio.