Leva - definizione

Inizia ad investire oggi o prova un conto demo senza rischi

Registrati per un conto reale PROVA UNA DEMO Scarica la app mobile Scarica la app mobile

- La leva può essere definita come l’uso del debito per essere in grado di acquistare gli strumenti aggiuntivi per incrementare il potenziale rendimento di un investimento.
- Ciò significa che puoi eseguire una transazione che è significativamente più grande rispetto alla somma che hai deciso di investire.

 

Molto spesso quando vedi che puoi tradare su uno strumento finanziario con la leva di 1:100 e puoi tradare su un altro strumento con la leva di 1:50. Ciò semplicemente significa che hai bisogno soltanto dell’1% del valore nominale della transazione per essere in grado di aprire una transazione nel caso della leva di 1:100. Con la leva di 1:50 ciò significa che avresti bisogno del 2% del valore nominale della transazione per essere in grado di aprire una transazione.

L’uso della leva richiede un certo margine, il che costituisce una spesa obbligatoria per aprire una transazione. Il margine non è un costo ed è restituito a te appena la transazione viene chiusa.

Da una parte la leva può essere molto conveniente, perché hai bisogno di meno fondi per essere in grado di trarre i profitti considerevoli però, dall’altra parte, l’uso della leva può comportare dei rischi perché similmente a trarre profitti considerevoli puoi subire anche delle perdite considerevoli. Questo è uno dei motivi per cui la gestione del rischio costituisce uno dei fattori principali per avere successo sul mercato. 

Inizia ad investire oggi o prova un conto demo senza rischi

Registrati per un conto reale PROVA UNA DEMO Scarica la app mobile Scarica la app mobile