Cos’è il margine?

- Quando piazzi un ordine, hai bisogno di un certo ammontare di spesa per aprire una posizione. Esso è noto come “margine”.
- Il margine non è un costo, ma un ammontare di denaro che viene congelato mentre la tua posizione è aperta, e che ti viene restituito una volta che           l’ordine è stato chiuso
- I CFD sono dei prodotti a leva. Ciò significa che hai bisogno solo di una parte del valore nominale di un ordine per la stessa esposizione di mercato
- Il tuo livello del margine è il deposito richiesto per mantenere ogni ordine aperto sul tuo conto
- Per esempio, con una leva di 1:200 avresti bisogno soltanto dello 0.5% del valore nominale per il margine di un ordine

 

Tradando Forex e CFD, il margine è un certo esborso richiesto per piazzare un ordine sul mercato. È importante capire che il margine non è un costo e, una volta che il tuo ordine è chiuso, il margine ti viene restituito. Il margine richiesto dipenderà da fattori quali il tipo di strumento tradato e la leva sul conto di trading.

 

Qual è il vantaggio del margine?

Il trading col margine,  noto anche come trading a leva o leva, ti consente di ottenere una larga esposizone ad un mercato per un deposito relativamente piccolo. Ciò significa che se il mercato ti è favorevole, i tuoi rendimenti netti dovrebbero essere molto maggiori che nel trading tradizionale ed il tuo profitto viene ampliato.

.- Il trading a leva ti permette di ottenere di più dal tuo capitale potendo tradare posizioni grandi  impegnando solo una frazione del valore dell’operazione come deposito iniziale
.- Puoi prendere delle posizioni molto più grandi di quanto altrimenti potresti con gli acquisti fisici
.- Ciò significa che i tuoi ritorni in proporzione al tuo investimento iniziale sono molto maggiori

Ricorda tuttavia che, così come i tuoi guadagni vengono ampliati, lo stesso vale per le tue potenziali perdite. Potresti perdere molto più del tuo deposito iniziale se non gestisci con cura il tuo rischio.

 

Margine, un esempio

Supponiamo che tu voglia aprire una transazione su EURUSD e che la leva sul conto sia di 1:100. Ciò significa che ti viene richiesto come margine solo l’1% del valore totale dell’operazione. La calcolatrice avanzata di xStation determina istantaneamente l’ammontarre del margine richiesto, second il volume scelto e dalla leva sullo strumento che stai tradando.

Nell’esempio visto sopra, una transazione di 1 lotto su EURUSD richiede un margine di circa 415 GBP.

 

Livello del margine e richieste di deposito iniziale

Per aprire e mantenere le tue posizioni, devi avere fondi sufficienti per il trading, in modo da poter coprire le richieste di margine ogni volta. Il margine disponibile rappresenta l’ammontare di capitale che ti rimane per piazzare nuovi ordini e coprire i movimenti dei prezzi in negativo nelle operazioni aperte.

In XTB operiamo con un livello limite del margine del 50%. Tale livello limite viene determinato dividendo l’Equity (o controvalore)  per il margine richiesto e moltiplicando per 100%.

All’interno delle nostre piattaforme di trading, troverai un indicatore chiamato “Livello del margine”. Quando tale indicatore va al di sotto del 50%, le tue posizioni aperte con le maggiori perdite verranno automaticamente chiuse grazie ad un meccanismo di sicurezza incorporato, per aiutarti a non incorrere in perdite maggiori. Per evitare la chiusura di una tua posizione per “margin call”, dovrai verificare che il livello del margine sia sempre maggiore del 50% depositando maggiori fondi.

Per leggere altre informazioni sul margine, vai qui.