Che cosa è l'analisi tecnica

Livello Base: - Lezione 6
Analisi Tecnica - Che cosa è l'analisi tecnica

In generale ci sono due approcci che i traders usano per accedere al mercato. Essi sono noti come analisi fondamentale ed analisi tecnica.

Mentre l’analisi fondamentale guarda alle informazioni economiche di un’azienda, di una commodity o di una valuta, l’analisi tecnica usa soltanto i grafici per prevedere i futuri movimenti del prezzo.

Siccome esso è uno dei metodi più diffuse che I trader utilizzano, l’analisi tecnica ha tre principi:

  - Il mercato sconta tutto
  - I prezzi si muovono in base ai trend
  - La storia si ripete

 

Il mercato sconta tutto 
L’analisi tecnica considera soltanto i movimenti dei prezzi, ignorando i fattori fondamentali, siccome si assume che tutti i fattori che influenzano il prezzo di mercato sono contenuti in tali movimenti. Perciò, ciò che va esaminato è il prezzo.
 

I prezzi si muovono in base ai trend
Nell’analisi tecnica, si ritiene che i movimenti dei prezzi seguono i trend. Ciò vuol dire che dopo che un trend è stato stabilito, è più probabile che il futuro movimento dei prezzi vada nella stessa direzione del trend che contro di esso. La maggioranza delle strategie di trading tecnico sono basate su questo concetto - guarda come tradare con il trend.
 
La storia si ripete
Il fondamento dell’analisi tecnica è la convinzione che la storia tende a ripetersi. Quindi, l’analisi tecnica utilizza I dati storici dei prezzi per poter prevedere la futura direzione di essi. Questo è dove entrano in livelli di supporto e resistenza.

 

Stili dei grafici
I grafici sono la risorsa più importante del repertorio di un analista tecnico. I grafici ti aiutano a tracciare come i prezzi tradati in un certo periodo di tempo, consentendoti di trovare i trend ed usare gli strumenti per prevedere che direzione futura prenderanno i prezzi. 

Un grafico a barre (detto OHLC: Open, High, Low, Close) traccia quattro importanti  informazioni per un intervallo di tempo specifico per darti un riferimento visuale sul comportamento dei prezzi. Questi tracciano il prezzo di aperture (Opening price) sulla sinistra del grafico, il prezzo massimo (Highest price) in alto, il prezzo più basso (Lowest price) in basso ed il prezzo di chiusura (Closing price), lato destro del grafico.  

 

Candele
Le candele sono uno degli strumenti grafici più popolari in quanto ti danno un eccellente riferimento virtuale dei movimenti dei prezzi in un intervallo di tempo ad un minuto, orario, giornaliero, mensile ed altro. Esse operano come il grafico OHLC tranne che con il corpo colorato per tracciare la differenza tra il prezzo di apertura e quello di chiusura di una barra. 

Per saperne di più, vedi I differenti tipi di grafici.

Livello Base: corsi:

Prova le tue competenze nel conto Demo Xstation5

Prova un conto demo

Prossimo corso: Livello Intermedio:

Impara tecniche e strumenti più complessi che ti saranno d'aiuto nel trading.

Inizia il corso: