I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 82% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 82% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Il Bitcoin è ancora incerto, ma le "balene" sono attive 📌

16:10 24 novembre 2022

L'umore del mercato delle criptovalute è migliorato ieri grazie a una reazione positiva dell'indice ai verbali del FOMC e alle notizie di Genesis Capital, che hanno confermato una partnership con la banca di investimento Moelis. Tuttavia, bitcoin si sta ancora consolidando e non riesce a superare i 17.000$, segnalando che non tutti i problemi causati dall'FTX sono un ricordo del passato:

  • L'exchange di criptovalute Bybit sta creando un fondo di investimento da 100 milioni di dollari per supportare i clienti istituzionali in un momento difficile per il settore degli asset digitali. Bybit offrirà $ 10 milioni a market maker e account manager sulla sua piattaforma;
  • Il capo dell'exchange Binance, Chanpeng Zhao, ha dichiarato oggi in un'intervista a Bloomberg che destinerà 1 miliardo di dollari all'acquisto di "attività crittografiche in difficoltà" a causa del peggioramento dei problemi di liquidità nel mercato delle criptovalute;
  • "CZ" ha anche confermato che l'exchange statunitense farà un'offerta pubblica di acquisto per il prestatore di criptovalute in bancarotta Voyager dopo il ritiro di FTX in bancarotta dall'accordo. Le segnalazioni sono già state confermate da Bloomberg;
  • In precedenza, l'offerta di Binance era stata sospesa tra i timori che avrebbe rappresentato un problema di sicurezza nazionale per gli Stati Uniti. Tuttavia, Zhao ha sottolineato che la questione sollevata di preoccupazione per gli interessi degli Stati Uniti erano voci propagate da FTX mentre lo stesso "CZ" non le ha mai condivise.

La polemica continua

Inizia ad investire oggi o prova un conto demo senza rischi

Registrati per un conto reale PROVA UNA DEMO Scarica la app mobile Scarica la app mobile
  • I politici russi hanno suggerito la possibilità di lanciare uno scambio nazionale di criptovalute all'interno della Borsa di Mosca. La Russia sta lavorando a modifiche alla legge esistente "Sugli asset finanziari digitali". Secondo quanto riferito, lo sforzo è sostenuto sia dal ministero delle finanze russo che dalla Banca centrale russa. Si dice che l'interesse prevalente sia un'iniziativa per massimizzare le entrate fiscali dal trading di criptovalute;
  • A novembre, in Russia era già stato introdotto un disegno di legge che legalizza l'estrazione di criptovalute e la loro vendita. I minatori che operano all'interno dei confini della Russia sarebbero in grado di utilizzare piattaforme straniere. In quest'ultimo caso, i controlli e le normative sulla valuta russa non si applicherebbero, ma dovrebbero essere segnalati al servizio fiscale russo. I rapporti hanno portato preoccupazioni in Occidente sul "riciclaggio di denaro di guerra", sull'elusione delle sanzioni e sull'aiuto a finanziare il governo di Putin;
  • Un portafoglio di criptovalute attribuito a uno scambio collegato all'attacco di hacking di Mt. Gox del 2014 che ha portato al furto di oltre 744.000 BTC dall'exchange mercoledì ha condotto la sua transazione più grande dal 2017, inviando un totale di 10.000 BTC, per un valore di circa $ 165 milioni, a due destinatari non identificati secondo i dati di CoinDesk. Alexander Vinnik, il presunto operatore del Monte Gox rubato è stato arrestato nel 2017 in Grecia su richiesta del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti;
  • Singapore ha avviato un'indagine sulla frode all'exchange di criptovalute Hodlnaut. La polizia stava esaminando le accuse di frode da parte della società e dei suoi amministratori. Lo scambio ha rivelato all'inizio di questo mese di avere più di $ 13 milioni di fondi bloccati in FTX. Holdnaut ha congelato i prelievi ad agosto dopo aver perso quasi $ 190 milioni a causa del crollo di Luna.

Il grafico mostra il prezzo medio dei prelievi di BTC dallo scambio Binance da parte di investitori che detengono più di 1.000 BTC (noti come balene). La linea gialla mostra il prezzo medio di prelievo dalla metà del 2017, quando è stato lanciato lo scambio Binance. Attualmente è di $ 17.825, dimostrando che questa è la prima volta da marzo 2020 che le balene hanno subito perdite non realizzate e, come altri investitori, sono "andate sott'acqua". A seguito del calo, le balene hanno inviato le loro riserve di BTC in borsa con un surplus (aggiustato per i prelievi) da 5.000 a 7.000 BTC al giorno, portando preoccupazioni per le dimissioni e il desiderio di vendere anche dai principali investitori. Fonte: grafico Glassnode
Bitcoin, Grafico H1. La principale criptovaluta è in una tendenza laterale. Sta chiaramente lottando per raggiungere i $ 17.000, portando preoccupazioni per un possibile ulteriore sell-off verso $ 14.000. L'esaurimento della liquidità può favorire forti movimenti di prezzo quando si è nel mercato Bitcoin. Il principale supporto a breve termine è l'SMA50 (in nero), che si trova intorno ai 16.000$. Fonte: xStation5

Questo materiale è una comunicazione di marketing ai sensi dell'Art. 24, paragrafo 3, della direttiva 2014/65 / UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica la direttiva 2002/92 / CE e la direttiva 2011/61 / UE (MiFID II). La comunicazione di marketing non è una raccomandazione di investimento o informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento ai sensi del regolamento (UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, relativo agli abusi di mercato (regolamento sugli abusi di mercato) e che abroga la direttiva 2003/6 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio e direttive della Commissione 2003/124 / CE, 2003/125 / CE e 2004/72 / CE e regolamento delegato (UE) 2016/958 della Commissione, del 9 marzo 2016, che integra il regolamento UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per le disposizioni tecniche per la presentazione obiettiva di raccomandazioni di investimento o altre informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento e per la divulgazione di particolari interessi o indicazioni di conflitti di interessi o qualsiasi altra consulenza, anche nell'ambito della consulenza sugli investimenti, ai sensi della legge sugli strumenti finanziari del 29 luglio 2005 (ad es. Journal of Laws 2019, voce 875, come modificata). La comunicazione di marketing è preparata con la massima diligenza, obiettività, presenta i fatti noti all'autore alla data di preparazione ed è priva di elementi di valutazione. La comunicazione di marketing viene preparata senza considerare le esigenze del cliente, la sua situazione finanziaria individuale e non presenta alcuna strategia di investimento in alcun modo. La comunicazione di marketing non costituisce un'offerta di vendita, offerta, abbonamento, invito all'acquisto, pubblicità o promozione di strumenti finanziari. XTB S.A. non è responsabile per eventuali azioni o omissioni del cliente, in particolare per l'acquisizione o la cessione di strumenti finanziari. XTB non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi perdita o danno, anche senza limitazione, eventuali perdite, che possono insorgere direttamente o indirettamente, intrapresa sulla base delle informazioni contenute in questa comunicazione di marketing. Nel caso in cui la comunicazione di marketing contenga informazioni su eventuali risultati relativi agli strumenti finanziari ivi indicati, questi non costituiscono alcuna garanzia o previsione relativa ai risultati futuri. Le prestazioni passate non sono necessariamente indicative dei risultati futuri, e chiunque agisca su queste informazioni lo fa interamente a proprio rischio.

Condividi:
Precedente