🏆L'oro si avvicina a $1.800!

16:06 5 agosto 2022

📢Rapporto NFP per luglio in uscita oggi alle 13:30 BST

I rapporti dal mercato del lavoro statunitense sono cruciali per gli investitori non solo negli Stati Uniti ma anche in tutto il mondo poiché tendono ad avere un impatto sull'USD, sui mercati azionari e sul livello dei tassi della Fed. Il forte mercato del lavoro sembrava essere l'unico fattore che proteggeva l'economia statunitense da una vera recessione. In quanto tale, la domanda chiave in questo momento è se rimane abbastanza forte da giustificare un ulteriore inasprimento della Fed?

Cosa sapere prima del rilascio della NFP?

Inizia ad investire oggi o prova un conto demo senza rischi

Registrati per un conto reale PROVA UNA DEMO Scarica la app mobile Scarica la app mobile
  • L'occupazione negli Stati Uniti deve ancora riprendersi ai livelli pre-pandemia, ma il fondo per il lavoro è a nuovi massimi storici
  • Le richieste di sussidio di disoccupazione sono in aumento nelle ultime settimane. I dati della scorsa settimana hanno mostrato 260.000 richieste iniziali di sussidi di disoccupazione, rispetto ai 160.000 di marzo
  • Secondo JPMorgan, richieste iniziali di sussidi di disoccupazione superiori a 275.000 suggerirebbero una recessione
  • Le opportunità di lavoro (JOLTS) sono diminuite in modo significativo di recente, ma rimangono a un livello molto elevato di 10,7 milioni
  • Il ritmo delle assunzioni negli Stati Uniti è ancora superiore al ritmo dei licenziamenti
  • I salari nei settori della vendita al dettaglio e della ristorazione aumentano rapidamente e portano a problemi di assunzione nei settori dell'edilizia, della sanità e dell'industria
  • I sottoindici ISM sull'occupazione rimangono al di sotto della soglia dei 50, ma sono rimbalzati rispetto a giugno

Cosa si aspettano i mercati dall'uscita di oggi?

  • La stima mediana indica un aumento di 250.000 posti di lavoro negli Stati Uniti a luglio, dopo un aumento di 372.000 posti di lavoro a giugno. Se confermato, sarebbe la lettura più bassa da dicembre 2020
  • Il tasso di disoccupazione dovrebbe rimanere invariato al 3,6%
  • La crescita dei salari dovrebbe decelerare dal 5,1 al 4,9% su base annua
  • Crescita salariale su base mensile prevista allo 0,3% su base mensile, in linea con la lettura del mese precedente

Come possono reagire i mercati?

Le aspettative per il rapporto NFP di oggi rimangono forti, ma sembra che gli investitori vorrebbero ricevere conferma che l'economia statunitense si sta dirigendo verso una recessione. Pertanto, c'è la possibilità che rimarranno delusi se la crescita salariale rimarrà forte. In tale scenario, i rendimenti dovrebbero continuare su una traiettoria al rialzo, fornendo supporto al dollaro USA. Un aumento di posti di lavoro superiore a 200.000 e una crescita salariale pari o superiore al 4,9% su base annua sarebbe positivo per l'economia.

USDJPY

La coppia di valute USDJPY ha subito la più grande correzione al ribasso dall'inizio del 2021. Un calo è stato alimentato da un calo dei rendimenti statunitensi. Tuttavia, la Fed è rimasta aggressiva durante l'ultima riunione, esercitando pressioni al rialzo sia sui rendimenti che sull'USD/JPY. La resistenza chiave da tenere d'occhio sulla coppia si trova nell'area 135,00.

Fonte: xStation5

GOLD

L'oro continua a recuperare a forma di V. L'oro viene scambiato al rialzo nonostante un recente aumento dei rendimenti. È interessante notare che stiamo osservando una correlazione piuttosto forte tra l'oro e l'indice S&P 500 (US500, sovrapposizione azzurra sul grafico sottostante). Se la NFP dovesse deludere (busta paga inferiore a 150.000 e crescita salariale inferiore al 4,9% su base annua), le probabilità di mercato per futuri aumenti dei tassi potrebbero diminuire. Questa sarebbe un'opportunità per l'oro di completare un recupero a forma di V. Tuttavia, va notato che il prezzo dell'oro si avvicina al limite superiore di una geometria di mercato, cosa che potrebbe limitare ulteriormente il rialzo.

Fonte: xStation5

Questo materiale è una comunicazione di marketing ai sensi dell'Art. 24, paragrafo 3, della direttiva 2014/65 / UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica la direttiva 2002/92 / CE e la direttiva 2011/61 / UE (MiFID II). La comunicazione di marketing non è una raccomandazione di investimento o informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento ai sensi del regolamento (UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, relativo agli abusi di mercato (regolamento sugli abusi di mercato) e che abroga la direttiva 2003/6 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio e direttive della Commissione 2003/124 / CE, 2003/125 / CE e 2004/72 / CE e regolamento delegato (UE) 2016/958 della Commissione, del 9 marzo 2016, che integra il regolamento UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per le disposizioni tecniche per la presentazione obiettiva di raccomandazioni di investimento o altre informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento e per la divulgazione di particolari interessi o indicazioni di conflitti di interessi o qualsiasi altra consulenza, anche nell'ambito della consulenza sugli investimenti, ai sensi della legge sugli strumenti finanziari del 29 luglio 2005 (ad es. Journal of Laws 2019, voce 875, come modificata). La comunicazione di marketing è preparata con la massima diligenza, obiettività, presenta i fatti noti all'autore alla data di preparazione ed è priva di elementi di valutazione. La comunicazione di marketing viene preparata senza considerare le esigenze del cliente, la sua situazione finanziaria individuale e non presenta alcuna strategia di investimento in alcun modo. La comunicazione di marketing non costituisce un'offerta di vendita, offerta, abbonamento, invito all'acquisto, pubblicità o promozione di strumenti finanziari. XTB S.A. non è responsabile per eventuali azioni o omissioni del cliente, in particolare per l'acquisizione o la cessione di strumenti finanziari. XTB non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi perdita o danno, anche senza limitazione, eventuali perdite, che possono insorgere direttamente o indirettamente, intrapresa sulla base delle informazioni contenute in questa comunicazione di marketing. Nel caso in cui la comunicazione di marketing contenga informazioni su eventuali risultati relativi agli strumenti finanziari ivi indicati, questi non costituiscono alcuna garanzia o previsione relativa ai risultati futuri. Le prestazioni passate non sono necessariamente indicative dei risultati futuri, e chiunque agisca su queste informazioni lo fa interamente a proprio rischio.

Condividi:
Precedente