I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 76% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 76% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Bull e Bear market: tutto quello che devi sapere

Argomenti correlati:
Tempo di lettura: 9 minute(s)

Se vuoi prendere sul serio gli investimenti e ottenere buoni risultati, comprendere il significato dei termini "mercato toro" e "mercato orso" è essenziale.

Cosa significano questi due termini? Il mercato toro e il mercato orso si riferiscono ai movimenti di prezzo del mercato, ciascuno dei quali esprime l'opposto dell'altro. Lo scopo principale di questi termini è quello di fornire agli investitori una panoramica rapida e semplice di ciò che sta accadendo sul mercato in un determinato momento e di determinare se la tendenza è al rialzo o al ribasso.

Inizia ad investire o mettiti alla prova su un conto demo

APRI UN CONTO REALE APRI UN CONTO DEMO

Cos’è un mercato orso (bear market)?

Il riferimento al toro nel contesto degli investimenti deriva dall'analogia di un toro che attacca la sua vittima, caricando dal basso verso l'alto. Allo stesso modo, gli investitori rialzisti cercano di far salire il prezzo di un'azione o di un altro strumento finanziario attraverso l'acquisto e l'accumulo. Il simbolismo del toro è utilizzato nel mondo degli investimenti come paragone del sentimento positivo e rialzista del mercato. Un mercato toro è associato all'ottimismo, all'aumento dei prezzi e alla forte domanda di un bene.

Un mercato toro è caratterizzato da una tendenza al rialzo del mercato per un certo periodo di tempo. Esistono diversi indicatori che suggeriscono che il mercato è in una tendenza toro. Tra questi vi sono:

  • Un aumento del prezzo del 20% rispetto al minimo precedente (spesso dopo un precedente calo del 20% e prima di un successivo calo del 20%).
  • Raggiungimento di un prezzo massimo storico.

Un mercato toro è tipicamente associato ad un periodo in cui l'economia si rafforza e i mercati salgono. Tuttavia, identificare un mercato toro non è sempre facile e molto spesso lo si riconosce solo dopo la sua conclusione o il suo picco.

In generale, un mercato toro si manifesta sui grafici con alcune caratteristiche che indicano un trend rialzista e un sentimento positivo sul mercato, come l'aumento dei livelli di prezzo, l'aumento delle linee di supporto, l'aumento del volume di trading o il superamento di livelli chiave. Un mercato toro si verifica dopo la fine del precedente mercato orso, caratterizzato da una tendenza al ribasso. Un nuovo mercato toro inizia dopo che il mercato ha raggiunto il suo minimo.

Come fare trading sui mercati toro?

Se scegli di fare trading sui mercati toro, il tuo obiettivo sarà quello di sfruttare il trend rialzista e il potenziale di rialzo del mercato. Ecco alcune strategie che puoi prendere in considerazione per fare trading in un bull market.

Acquisto di azioni

Un mercato toro è spesso accompagnato da un aumento dei prezzi delle azioni delle società. Gli investitori possono prendere in considerazione l'acquisto di singole azioni con prospettive positive e un forte potenziale di crescita, a seconda della situazione economica del mercato, e considerarle per una partecipazione a medio-lungo termine.

Se si acquistano i cosiddetti titoli di crescita, occorre prestare attenzione al fatto che si prevede che il loro valore aumenti più della media rispetto all'aumento medio del mercato o del settore delle società. Questi titoli sono di solito molto più volatili rispetto alla media delle azioni e reagiscono quindi più rapidamente e, soprattutto, più fortemente alle fluttuazioni e ai cambiamenti del sentimento del mercato. In questo caso, si tratta di un investimento più rischioso e, se necessario, si dovrebbe prendere in considerazione la possibilità di diversificare il portafoglio.

Strategia buy-and-hold

La strategia buy and hold è una strategia di investimento a lungo termine in cui l'investitore acquista attività di investimento, come azioni, ETF o criptovalute, e le detiene per un periodo di tempo prolungato senza acquistarle o venderle frequentemente. Questa strategia si basa sul presupposto che i mercati saliranno nel lungo periodo e che gli asset di investimento selezionati aumenteranno di valore.

Spesso accade che il mercato inizi a scendere. Tuttavia, anche in queste situazioni c'è l'opportunità di rimanere sul mercato e mantenere la propria posizione. Infatti, una visione a lungo termine mostra che il mercato può spesso invertire la rotta e gli investimenti possono tornare al loro valore originario e crescere di nuovo.

È importante ricordare che i ribassi a breve termine non significano necessariamente ribasso permanente. Storicamente, è stato dimostrato che il mercato attraversa dei cicli e anche i periodi di ribasso possono essere seguiti da periodi di crescita. È quindi importante avere un portafoglio equilibrato e una strategia d'investimento che tenga conto del potenziale a lungo termine del mercato e riduca al minimo le decisioni impulsive basate sulle fluttuazioni a breve termine. Investimenti di alta qualità e accuratamente selezionati possono offrire l'opportunità di prosperare anche in periodi di ribasso del mercato, a condizione che l'approccio all'investimento sia basato su una prospettiva di lungo termine e sul monitoraggio consapevole dei fondamentali.

Ricorda che la strategia buy and hold è adatta agli investitori a lungo termine e richiede pazienza e un attento monitoraggio degli investimenti.

Cosa bisogna sapere quando si vuole fare trading sui mercati toro?

Se decidi di fare trading in un bull market, è importante avere alcune conoscenze e informazioni che ti aiutino a creare una strategia di successo.

Gestione del rischio

La gestione del rischio è importante per gli investimenti quanto la giusta strategia di investimento e l'educazione finanziaria. La definizione di limiti di perdita, l'utilizzo di ordini stop-loss e take-profit e un'allocazione sensata del capitale sono elementi importanti quando si opera in un mercato rialzista. Se la gestione del rischio è ben impostata, aiuta a proteggere il capitale e a minimizzare le perdite.

Nel caso di un ordine di stop-loss, si tratta della chiusura di una posizione se ha raggiunto un certo livello di perdita. Nel caso di un ordine di take-profit, si tratta di chiudere la posizione dopo aver raggiunto un certo livello di profitto.

Stabilità emotiva

Un mercato toro può essere accompagnato da fluttuazioni e correzioni a breve termine. È importante avere stabilità emotiva e non permettere che le reazioni emotive influenzino le vostre decisioni di investimento. Fidati del tuo piano e della tua strategia e basati su fattori e analisi oggettivi.

Notizie e formazione

Il monitoraggio continuo degli eventi attuali e delle notizie che riguardano i mercati è importante per reagire tempestivamente ai cambiamenti e individuare nuove opportunità nel mercato toro. Raccomandiamo pertanto di seguire informazioni verificate. Su XTB, puoi utilizzare la nostra sezione di notizie analitiche, dove i nostri analisti tengono traccia delle informazioni di mercato più importanti per voi, oppure utilizzare il nostro canale YouTube.

Che cos'è un mercato orso?

Un mercato orso, noto anche come bear market, è l'opposto di un mercato toro. È caratterizzato da una tendenza al ribasso del mercato per un periodo di tempo prolungato. Questo nome deriva dall'analogia di un orso che attacca la sua vittima, caricando dall'alto verso il basso.

Durante un mercato orso, i prezzi delle attività generalmente diminuiscono e gli investitori tendono a essere cauti e pessimisti sull'andamento futuro del mercato. Se il mercato registra un calo di almeno il 20% rispetto all'ultimo picco, si tratta di un mercato orso.

Un mercato orso può essere causato da diversi fattori, come una recessione economica, tensioni geopolitiche, scarsi risultati aziendali o notizie di mercato negative. Gli investitori temono di perdere il valore dei loro investimenti e spesso cercano di ridurre il rischio vendendo le loro attività.

Come riconoscere un mercato orso?

L'identificazione di un mercato orso si basa su un calo dei prezzi di una certa percentuale rispetto al loro picco. Il criterio più comunemente utilizzato è un calo dei prezzi del 20% rispetto al picco.

Durante un bear market è importante essere prudenti e adottare una strategia di investimento adeguata. Alcuni investitori possono trarre vantaggio dal trading a breve termine sui ribassi dei prezzi, mentre altri si concentrano sulla protezione del capitale e sul mantenimento di una prospettiva a lungo termine.

Molto spesso, tuttavia, un mercato orso può essere identificato solo quando è alla sua fine e ha raggiunto il suo minimo. Per questo motivo, molti investitori, soprattutto i principianti, entrano nel mercato orso in ritardo, quando il mercato torna ad essere rialzista.

È importante ricordare che un mercato orso fa parte del ciclo naturale del mercato e può essere seguito da una ripresa e dall'inizio di un mercato rialzista. Gli investitori orientati al lungo termine spesso sfruttano un mercato orso come opportunità per acquistare asset di qualità a prezzi più bassi.

Come fare trading sui mercati azionari ribassisti?

Fare trading in un mercato ribassista, quando i mercati azionari hanno una tendenza al ribasso, può essere impegnativo perché gli investitori sono spesso esposti a un maggior rischio di perdite. Tuttavia, esistono alcune strategie che possono essere utilizzate durante un mercato ribassista.

Trading a breve termine

Se siete esperti nel trading a breve termine, potete approfittare dei cali di prezzo e trarre profitto dai movimenti di mercato a breve termine. Tuttavia, questo approccio richiede un rapido processo decisionale e un monitoraggio attivo del mercato.

Su XTB è possibile utilizzare i CFD (Contract for Difference) per il trading a breve termine, dove è possibile utilizzare la leva finanziaria e non è necessario un capitale elevato per aprire una posizione.

Strategia di vendita e acquisto graduale di attività

La strategia di vendita e acquisto graduale di posizioni è un approccio interessante per il trading in un mercato ribassista. Gli investitori possono utilizzare questa strategia vendendo gradualmente una parte delle posizioni detenute da tempo quando il mercato entra in una tendenza ribassista, e aspettando di acquistare quando si prevede che il mercato torni in una tendenza rialzista. Riaprono quindi le posizioni lunghe a un prezzo inferiore, consentendo di registrare profitti più elevati.

Il vantaggio di questa strategia è che gli investitori non devono aprire posizioni di vendita allo scoperto, che di solito sono associate a un rischio maggiore. Vendendo e acquistando gradualmente le posizioni, mantengono la loro esposizione al mercato e approfittano dei ribassi dei prezzi per massimizzare i profitti.

La vendita e l'acquisto di posizioni in successione richiedono un attento monitoraggio del mercato e un'analisi delle tendenze. Gli investitori dovrebbero inoltre stabilire delle regole per la vendita e l'acquisto di posizioni per ridurre al minimo il rischio e migliorare la loro performance.

Conclusione

La comprensione di entrambi i concetti è molto importante per il vostro futuro trading sul mercato. I mercati toro e orso sono cicli naturali negli investimenti e possono alternarsi in periodi diversi. È importante che gli investitori siano in grado di riconoscere e adattare la propria strategia in base all'attuale contesto di mercato. La diversificazione del portafoglio, un'analisi attenta e un approccio disciplinato sono la chiave del successo del trading in entrambi i tipi di mercato.

FAQ

Un mercato toro è un periodo di aumento dei prezzi delle azioni. In genere è caratterizzato dall'ottimismo degli investitori e dall'aumento del volume degli scambi. I mercati toro possono durare diversi anni e spesso terminano con una correzione, ossia un calo a breve termine dei prezzi delle azioni.

Un mercato orso è un periodo di calo dei prezzi delle azioni. È tipicamente caratterizzato dal pessimismo degli investitori e dalla diminuzione del volume degli scambi. I mercati orso possono durare diversi anni e spesso terminano con un rally, ovvero un aumento a breve termine dei prezzi delle azioni.

Ci sono alcuni modi per identificare un mercato toro. Un modo è quello di osservare l'andamento generale del mercato azionario. Se i prezzi delle azioni sono in costante aumento, è probabile che ci si trovi in un mercato toro. Un altro modo per identificare un mercato toro è osservare il rapporto prezzo/utili (P/E ratio). Il rapporto P/E misura quanto gli investitori sono disposti a pagare per gli utili di una società. In un mercato rialzista, il rapporto P/E è tipicamente alto.

Ci sono alcuni modi per identificare un mercato orso. Un modo è quello di osservare l'andamento generale del mercato azionario. Se i prezzi delle azioni sono in costante calo, è probabile che ci si trovi in un mercato orso. Un altro modo per identificare un mercato orso è osservare il rapporto prezzo/utili (P/E). In un mercato orso, il rapporto P/E è generalmente basso.

Ci sono diversi modi per investire durante un mercato orso. Un modo è quello di vendere le proprie azioni e aspettare che il mercato si riprenda. Un altro modo di investire durante un mercato orso è quello di acquistare titoli che si ritiene siano ipervenduti.

Ecco alcuni consigli per sopravvivere a un mercato orso. Non fatevi prendere dal panico: è naturale sentirsi spaventati quando il mercato azionario è in calo, ma è importante mantenere la calma e prendere decisioni razionali. Rimanete investiti: se vendete le vostre azioni durante un mercato orso, potreste perdere la ripresa. Riequilibrare il portafoglio: se il vostro portafoglio è troppo investito in azioni, potreste vendere alcune azioni e acquistare obbligazioni o altri asset. Investire a lungo termine: il mercato azionario è volatile nel breve periodo, ma storicamente ha avuto una tendenza al rialzo nel lungo periodo.

Ecco alcuni consigli per trarre profitto da un mercato toro. Fate ricerche: prima di acquistare un'azione, assicuratevi di fare ricerche e di capire l'azienda. Acquistare titoli di qualità: cercare titoli che abbiano solidi fondamentali e che possano crescere nel lungo periodo. Non siate avidi: è facile farsi prendere dall'entusiasmo di un mercato toro e comprare titoli troppo cari. Prendere profitto: non abbiate paura di prendere profitto quando il mercato è in rialzo.

Questo materiale è una comunicazione di marketing ai sensi dell'Art. 24, paragrafo 3, della direttiva 2014/65 / UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica la direttiva 2002/92 / CE e la direttiva 2011/61 / UE (MiFID II). La comunicazione di marketing non è una raccomandazione di investimento o informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento ai sensi del regolamento (UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, relativo agli abusi di mercato (regolamento sugli abusi di mercato) e che abroga la direttiva 2003/6 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio e direttive della Commissione 2003/124 / CE, 2003/125 / CE e 2004/72 / CE e regolamento delegato (UE) 2016/958 della Commissione, del 9 marzo 2016, che integra il regolamento UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per le disposizioni tecniche per la presentazione obiettiva di raccomandazioni di investimento o altre informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento e per la divulgazione di particolari interessi o indicazioni di conflitti di interessi o qualsiasi altra consulenza, anche nell'ambito della consulenza sugli investimenti, ai sensi della legge sugli strumenti finanziari del 29 luglio 2005 (ad es. Journal of Laws 2019, voce 875, come modificata). La comunicazione di marketing è preparata con la massima diligenza, obiettività, presenta i fatti noti all'autore alla data di preparazione ed è priva di elementi di valutazione. La comunicazione di marketing viene preparata senza considerare le esigenze del cliente, la sua situazione finanziaria individuale e non presenta alcuna strategia di investimento in alcun modo. La comunicazione di marketing non costituisce un'offerta di vendita, offerta, abbonamento, invito all'acquisto, pubblicità o promozione di strumenti finanziari. XTB S.A. non è responsabile per eventuali azioni o omissioni del cliente, in particolare per l'acquisizione o la cessione di strumenti finanziari. XTB non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi perdita o danno, anche senza limitazione, eventuali perdite, che possono insorgere direttamente o indirettamente, intrapresa sulla base delle informazioni contenute in questa comunicazione di marketing. Nel caso in cui la comunicazione di marketing contenga informazioni su eventuali risultati relativi agli strumenti finanziari ivi indicati, questi non costituiscono alcuna garanzia o previsione relativa ai risultati futuri. Le prestazioni passate non sono necessariamente indicative dei risultati futuri, e chiunque agisca su queste informazioni lo fa interamente a proprio rischio.

Xtb logo

Unisciti a oltre 935.000 investitori da tutto il mondo