Pattern di prezzo

Livello Base: - Lezione 12
Analisi Tecnica - Pattern di prezzo

I pattern di prezzo sono degli strumenti assai importanti usati nell’analisi tecnica. Tali pattern possono aiutarci a identificare I punti di svolta su mercato ed anche a definire la forza di un dato movimento di prezzo.

I pattern di prezzo si dividono in due gruppi:

.- Pattern di inversione
.- Pattern di continuazione

Puoi cercare dei pattern di prezzo su dei dati intervalli di tempo a seconda della tua strategia di prezzo. Tuttavia, devi ricordare che i pattern che si formano su un periodo di tempo più lungo sono più affidabili di quelli osservati in intervalli più brevi.

 

Figure di inversione

Le figure di inversione indicano la debolezza del trend corrente e l’inizio di un movimento nella direzione opposta.

Usando i pattern di prezzo puoi anche calcolare l’obiettivo di prezzo per il ribasso o il rialzo che dovrebbe verificarsi dopo il completamento della figura.

Quelli che appaiono sulle sommità indicano la possible inversione di un trend  di rialzo.

 

Pattern “Testa e Spalle”

È la figura di inversion più popolare. È formato da tre picchi di prezzo con il picco più alto al centro. La figura Testa e Spalle richiede una linea detta “neckline”, che connette i minimi raggiunti dal prezzo tra la testa e le due spalle. Quando il prezzo di mercato interseca la neckline, questo è un segnale che il ribasso sta incominciando. Per trovare un obiettivo di prezzo minimo per il ribasso, hai bisogno di tracciare la distanza tra la testa e la neckline e collocare poi questa sezione nel luogo dove la neckline è stata rotta. 

Ogni figura osservata sui massimi locali ha il suo equivalente nei minimi, che indicano la fine di un trend ribassista e l’inizio di un trend di crescita. Ciò costituisce l’immagine speculare delle formazioni che si hanno sui massimi. La figura “Testa e spalle” che riguarda il minimo viene chiamata  testa e spalle rovesciato:

Guardiamo un esempio reale di mercato:

La figura “Testa e spalle”  è un segnale forte, specialemnte quando I prezzi oltrepassano il massimo della struttura precedente. Questa è la prima indicazione di debolezza, dopo la quale I prezzi ritracciano il livello di supporto e continuano a salire.

 

Formazioni “doppio massimo” e “doppio minimo”

Altri esempi e della sua immagine speculare sono il  “doppio massimo” ed il “ doppio minimo”.

Il doppio minimo ricorda la lettera “W”. Quando questa figura viene tracciata, segnala una possibile inversione. I prezzi hanno raggiunto il loro minimi ed i rialzisti iniziano a riprendere il controllo.

Invece il doppio massimo ha la forma a “M”. La formazione si verifica quando si ha un trend al rialzo in cui I prezzi hanno raggiunto un massimo, e rimbalzano dalla vetta prima di iniziare a scendere. L’obiettivo di prezzo minimo per le formazioni ad M ed a  W si misura prendendo il massimo o il minimo della formazione nell’ultimo punto di resistenza o supporto.

 

Doppio massimo

Doppio minimo

Il nostro esempio mostra una formazione di doppio minimo creatasi durante un forte ribasso. Il secondo tentativo di rompere il primo minimo è stato fatto con una  alta volatilità (stoppino ed un enorme spread sulla candela) e ciò alla fine porta ad un inversione.

 

Pattern di continuazione

Il secondo gruppo di pattern di prezzi sono le figure di continuazione che confermano l’ulteriore movimento del mercato nella direzione dell’attuale movimento di prezzo.

 

Triangoli

Il primo gruppo di figure di continuazione è costituito dai triangoli, che sono creati da due linee di trend convergenti. Ci sono tre tipi di triangoli: simmetrici, ascendenti e discendenti. Un triangolo è complete quando una delle line di trend viene rotta dal prezzo di mercato. Ciò definisce l’obiettivo di prezzo minimo per il movimento del prezzo che dovrebbe verificarsi dopo la creazione del triangolo: dovresti tracciare la distanza tra le due linee di trend prese all’inizio della formazione del triangolo e collocare tale distanza nel punto in cui la line di trend ha avuto la rottura. Il milio ambiente per I triangoli è un trend fortemente sviluppato.

Vediamo come il triangolo simmetrico su un grafico a 4 ore di WTI porta alla continuazione del movimento. Dopo la rottura dalla linea di trend discendente, vediamo degli enormi movimenti in alto al’interno della direzione del trend.

Rettangoli

Un’altra efficace figura di continuazione è costituita dai rettangoli.

I rettangoli possono essere usati con profitto come una formazione che si verifica durante una fase laterale quando c’è una pausa nel trend. Il pattern è facile da identificare , semplicemente comparando i massimi ed i minimi.

Più a lungo il prezzo rimane all’interno di questa formazione, più dinamico è il movimento dopo la rottura.

Come puoi vedere su un esempio pratico del mercato, I prezzi spesso fanno una pausa, il trading è laterale  e poi segue una rottura in direzione di tale trend.

 

Bandiera e gagliardetto (Flag and pennant)

La figura a bandiera  assume la forma di un rettangolo, ma la bandiera non è perfettamente piatta ed avrà le linee di trend  in pendenza.

Il gagliardetto è una formazione simile ai triangoli simmetrici, ma è di dimensioni minori (volatilità) e durata minore.

Su nostro esempio tratto dal mercato vediamo una bandiera perfetta. Il prezzo sta calando lentamente sulle line di trend inferiori e continuando più in alto con la direzione del trend principale.

Dovresti tenere a mente che l’apertura di posizioni dovrebbe aver luogo dopo che l’intera figura si è creata, e quando un importante livello per ogni pattern è stato rotto. 

Livello Base: corsi:

Prova le tue competenze nel conto Demo Xstation5

Prova un conto demo

Prossimo corso: Livello Intermedio:

Impara tecniche e strumenti più complessi che ti saranno d'aiuto nel trading.

Inizia il corso: