Ethereum sta cercando di salire di nuovo

16:02 5 agosto 2022

La seconda criptovaluta più grande, Ethereum, è rimbalzata dal supporto vicino a $ 1560 e il sentimento sulle criptovalute sta migliorando in vista del prossimo fine settimana che potrebbe annunciare il ritorno di un'elevata volatilità nelle prossime ore:

  • I mercati sono in attesa di un debole rapporto NFP dall'economia statunitense, che potrebbe indurre la Federal Reserve a frenare ulteriori aumenti dei tassi di interesse. Il rilascio dei dati avverrà alle ore 14:30. ora polacca e potrebbe causare un aumento della volatilità dei prezzi sia nei contratti su indici che nel mercato delle criptovalute;
  • Oggi il bitcoin è salito di nuovo sopra i 23.000$, con gli acquirenti che hanno mostrato forza facendo salire il "re delle criptovalute" dai minimi di ieri. Il prezzo di BTC si è avvicinato pericolosamente alla media delle 200 sessioni nell'intervallo settimanale;
  • L'interesse più grande del mercato è ancora Ethereum, gli sviluppatori stanno lavorando alla rete di test di Goerli. I test di Ethereum avviati dagli sviluppatori saranno gli ultimi prima del passaggio ufficiale della criptovaluta alla versione 2.0, prevista per il 19 settembre di quest'anno;
  • Un rapporto degli analisti di Bloomberg Intelligence indica che le istituzioni potrebbero interessarsi alla criptovaluta dopo il passaggio di Ethereum alla versione verde 2.0. Inoltre, Ethereum batte Bitcoin in termini di utenti attivi, indirizzi e volume giornaliero trasferito alla rete.
  • Gli analisti hanno anche sottolineato che le criptovalute in futuro potrebbero seguire la strada degli "ETF", il che significherebbe intensificare il lavoro delle autorità di regolamentazione. Potenzialmente una soluzione del genere potrebbe essere di interesse per il più grande fondo di gestione patrimoniale che sta costruendo la sua posizione nel mondo delle criptovalute, BlackRock, un fornitore di ETF noto come "iShares". Il fondo ha messo a disposizione degli istituti interessati al mercato delle criptovalute lo strumento analitico basato sull'intelligenza artificiale (AI). La partnership con BlackRock è stata annunciata ieri da Coinbase, il più grande scambio di criptovalute negli Stati Uniti, che ha provocato euforia sulle azioni della società.

Le commissioni di transazione sulla rete Ethereum sono diminuite e si sono avvicinate ai livelli di $ 3, osservati l'ultima volta a dicembre 2020. Il calo delle "commissioni gas" è un sollievo per la rete, che è stata più volte appesantita da prezzi di transazione elevati. Commissioni elevate limitavano l'adozione di ETH e frenavano la crescente popolarità dei token NFT e della De-Fi, che era considerata "costosa" e non competitiva rispetto ad altri servizi finanziari. In definitiva, le commissioni di transazione medie dovrebbero scendere ben al di sotto dei livelli attuali. Fonte: KAIKO, Etherscan

Inizia ad investire oggi o prova un conto demo senza rischi

Registrati per un conto reale PROVA UNA DEMO Scarica la app mobile Scarica la app mobile

Grafico di Ethereum, intervallo H4. La seconda criptovaluta più grande sta tentando di sfondare permanentemente la resistenza a breve termine vicino a $ 1650. Una rottura al di sopra di questo confine potrebbe annunciare un'altra ondata di crescita. Sul grafico possiamo vedere la formazione double-bottom formata il 2 e 4 agosto. Ieri i ribassi sono nuovamente rallentati a 1560$ dove è apparsa una forte domanda. Il canale in cui si sta muovendo il prezzo è segnato dal ritracciamento di Fibonacci 38,2 e 21,6, che corre tra $ 1560 e $ 1650. Un rialzo sopra i 1650$ potrebbe significare una continuazione del rally. Il prezzo di Ether è in trend ribassista da metà luglio 2022 e mantiene la linea di tendenza. Allo stesso tempo, un solido rapporto NFP può indicare cali nelle valutazioni delle attività rischiose. Fonte: xStation 5

Questo materiale è una comunicazione di marketing ai sensi dell'Art. 24, paragrafo 3, della direttiva 2014/65 / UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica la direttiva 2002/92 / CE e la direttiva 2011/61 / UE (MiFID II). La comunicazione di marketing non è una raccomandazione di investimento o informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento ai sensi del regolamento (UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, relativo agli abusi di mercato (regolamento sugli abusi di mercato) e che abroga la direttiva 2003/6 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio e direttive della Commissione 2003/124 / CE, 2003/125 / CE e 2004/72 / CE e regolamento delegato (UE) 2016/958 della Commissione, del 9 marzo 2016, che integra il regolamento UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per le disposizioni tecniche per la presentazione obiettiva di raccomandazioni di investimento o altre informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento e per la divulgazione di particolari interessi o indicazioni di conflitti di interessi o qualsiasi altra consulenza, anche nell'ambito della consulenza sugli investimenti, ai sensi della legge sugli strumenti finanziari del 29 luglio 2005 (ad es. Journal of Laws 2019, voce 875, come modificata). La comunicazione di marketing è preparata con la massima diligenza, obiettività, presenta i fatti noti all'autore alla data di preparazione ed è priva di elementi di valutazione. La comunicazione di marketing viene preparata senza considerare le esigenze del cliente, la sua situazione finanziaria individuale e non presenta alcuna strategia di investimento in alcun modo. La comunicazione di marketing non costituisce un'offerta di vendita, offerta, abbonamento, invito all'acquisto, pubblicità o promozione di strumenti finanziari. XTB S.A. non è responsabile per eventuali azioni o omissioni del cliente, in particolare per l'acquisizione o la cessione di strumenti finanziari. XTB non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi perdita o danno, anche senza limitazione, eventuali perdite, che possono insorgere direttamente o indirettamente, intrapresa sulla base delle informazioni contenute in questa comunicazione di marketing. Nel caso in cui la comunicazione di marketing contenga informazioni su eventuali risultati relativi agli strumenti finanziari ivi indicati, questi non costituiscono alcuna garanzia o previsione relativa ai risultati futuri. Le prestazioni passate non sono necessariamente indicative dei risultati futuri, e chiunque agisca su queste informazioni lo fa interamente a proprio rischio.

Condividi:
Precedente