Grafico del giorno - NZDUSD (25.02.2021)

11:06 25 febbraio 2021

AUD e NZD sono le valute principali più performanti quest'anno. L'AUD è in rialzo di quasi il 3,7% da inizio anno rispetto all'USD, mentre l'NZD ha guadagnato oltre il 3,4%. NZD potrebbe essere destinato a guadagnare ulteriormente poiché le quote di mercato per un aumento dei tassi sono aumentate a seguito dell'ultima mossa del governo della Nuova Zelanda.

Il governo della Nuova Zelanda ha ordinato alla Reserve Bank of New Zealand di prendere in considerazione il mercato immobiliare mentre prendeva decisioni di politica monetaria. I prezzi delle case in Nuova Zelanda stanno aumentando dopo che RBNZ ha tagliato i tassi di interesse per registrare livelli bassi. A loro volta, i partecipanti al mercato hanno considerato la necessità di prendere in considerazione il mercato immobiliare come un potenziale segnale che potrebbe essere in arrivo un rialzo dei tassi. Tuttavia, il governatore della RBNZ Orr afferma che tale espansione al mandato della Banca renderà più difficile il raggiungimento di altri due obiettivi: inflazione e occupazione.

I prezzi delle case stanno aumentando rapidamente in molte economie sviluppate, quindi la domanda è se altri governi e banche centrali imiteranno la decisione della Nuova Zelanda. Un punto da notare è che RBNZ è stata la prima banca centrale del G10 ad adottare l'ottimizzazione dell'inflazione nel 1990 e la maggior parte del mondo ha adottato questo approccio in seguito.

La coppia NZDUSD ha superato la resistenza a 0,7350 questa settimana e si trova del 35% sopra il minimo da marzo 2020. La prossima zona di resistenza da tenere d'occhio è superiore a 0,7500 ed è rafforzata dal 61,8% del ritracciamento del movimento al ribasso iniziato a metà 2014. Grafico settimanale. Fonte: xStation5

Questo contenuto è stato creato da X-Trade Brokers Dom Maklerski SA, con sede a Varsavia, Ogrodowa 58, 00-876 Varsavia, Polonia (KRS n. 0000217580) ed è supervisionato dall'autorità finanziaria polacca (KNM). M-4021-57-1 / 2005). Questo materiale è una comunicazione di marketing ai sensi dell'Art. 24, paragrafo 3, della direttiva 2014/65 / UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica la direttiva 2002/92 / CE e la direttiva 2011/61 / UE (MiFID II). La comunicazione di marketing non è una raccomandazione di investimento o informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento ai sensi del regolamento (UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, relativo agli abusi di mercato (regolamento sugli abusi di mercato) e che abroga la direttiva 2003/6 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio e direttive della Commissione 2003/124 / CE, 2003/125 / CE e 2004/72 / CE e regolamento delegato (UE) 2016/958 della Commissione, del 9 marzo 2016, che integra il regolamento UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per le disposizioni tecniche per la presentazione obiettiva di raccomandazioni di investimento o altre informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento e per la divulgazione di particolari interessi o indicazioni di conflitti di interessi o qualsiasi altra consulenza, anche nell'ambito della consulenza sugli investimenti, ai sensi della legge sugli strumenti finanziari del 29 luglio 2005 (ad es. Journal of Laws 2019, voce 875, come modificata). La comunicazione di marketing è preparata con la massima diligenza, obiettività, presenta i fatti noti all'autore alla data di preparazione ed è priva di elementi di valutazione. La comunicazione di marketing viene preparata senza considerare le esigenze del cliente, la sua situazione finanziaria individuale e non presenta alcuna strategia di investimento in alcun modo. La comunicazione di marketing non costituisce un'offerta di vendita, offerta, abbonamento, invito all'acquisto, pubblicità o promozione di strumenti finanziari. X-Trade Brokers Dom Maklerski S.A.non è responsabile per le azioni o le omissioni di alcun cliente, in particolare per l'acquisizione o la cessione di strumenti finanziari, intraprese sulla base delle informazioni contenute nella presente comunicazione di marketing. Nel caso in cui la comunicazione di marketing contenga informazioni su eventuali risultati relativi agli strumenti finanziari ivi indicati, questi non costituiscono alcuna garanzia o previsione relativa ai risultati futuri.

Condividi:
Precedente