Instant view: L'oro in rialzo dopo i dati Statunitensi

14:39 15 novembre 2019

Una serie di dati economici dagli Stati Uniti è stata appena rilasciata in quello che è il principale evento programmato prima del fine settimana. La ripartizione è la seguente:

  • Vendite al dettaglio anticipate negli Stati Uniti per ottobre M / M: + 0,3% vs + 0,1% previsto. -0,3% prima
  • Vendite al dettaglio core statunitensi per ottobre M / M: + 0,2% vs + 0,3% previsto. -0,1% prima
  • Indice di produzione dell'Empire state : 2.9 contro 6.1 previsto. 4.0 precedente

Le vendite al dettaglio sono diminuite in termini annuale negli ultimi mesi con il rialzo registrato all'inizio dell'anno che si è leggermente attenuato. Fonte: XTB Macrobond
 

I dati sono stati misti, il titolo principale è stato positivo anche se le letture deludenti  per il core e Empire State danno una sensazione generale negativa, se non altro. I dati sulle vendite al dettaglio potrebbero essere stati attenuati dai consumatori che ritardano gli acquisti in vista degli sconti del Black Friday, anche se si potrebbe pensare che questo sarebbe stato evidenziato nelle previsioni del consenso.

La reazione tra i mercati è stata abbastanza contenuta, l'oro è il metallo prezioso che si è avvicinato al suo livello più alto della giornata negli ultimi trade. Il prezzo sta tornando alla nuvola H1 con 1462 come livello inferiore da tenere d'occhio e 1475 come livello superiore. Fonte: xStation

Questo contenuto è stato creato da X-Trade Brokers Dom Maklerski SA, con sede a Varsavia, Ogrodowa 58, 00-876 Varsavia, Polonia (KRS n. 0000217580) ed è supervisionato dall'autorità finanziaria polacca (KNM). M-4021-57-1 / 2005). Questo materiale è una comunicazione di marketing ai sensi dell'Art. 24, paragrafo 3, della direttiva 2014/65 / UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica la direttiva 2002/92 / CE e la direttiva 2011/61 / UE (MiFID II). La comunicazione di marketing non è una raccomandazione di investimento o informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento ai sensi del regolamento (UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, relativo agli abusi di mercato (regolamento sugli abusi di mercato) e che abroga la direttiva 2003/6 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio e direttive della Commissione 2003/124 / CE, 2003/125 / CE e 2004/72 / CE e regolamento delegato (UE) 2016/958 della Commissione, del 9 marzo 2016, che integra il regolamento UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per le disposizioni tecniche per la presentazione obiettiva di raccomandazioni di investimento o altre informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento e per la divulgazione di particolari interessi o indicazioni di conflitti di interessi o qualsiasi altra consulenza, anche nell'ambito della consulenza sugli investimenti, ai sensi della legge sugli strumenti finanziari del 29 luglio 2005 (ad es. Journal of Laws 2019, voce 875, come modificata). La comunicazione di marketing è preparata con la massima diligenza, obiettività, presenta i fatti noti all'autore alla data di preparazione ed è priva di elementi di valutazione. La comunicazione di marketing viene preparata senza considerare le esigenze del cliente, la sua situazione finanziaria individuale e non presenta alcuna strategia di investimento in alcun modo. La comunicazione di marketing non costituisce un'offerta di vendita, offerta, abbonamento, invito all'acquisto, pubblicità o promozione di strumenti finanziari. X-Trade Brokers Dom Maklerski S.A.non è responsabile per le azioni o le omissioni di alcun cliente, in particolare per l'acquisizione o la cessione di strumenti finanziari, intraprese sulla base delle informazioni contenute nella presente comunicazione di marketing. Nel caso in cui la comunicazione di marketing contenga informazioni su eventuali risultati relativi agli strumenti finanziari ivi indicati, questi non costituiscono alcuna garanzia o previsione relativa ai risultati futuri.

Condividi:
Precedente