La tensione in Medio Oriente si intensifica ulteriormente, l'oro raggiungie il massimo pluriennale

10:24 21 giugno 2019

Sommario:
- Trump decide di non vendicarsi contro l'Iran dopo l'attacco ai droni
- Impressioni miste dalle PMI asiatiche
- Oro ai massimi livelli da agosto 2013, Bitcoin sopra $ 9500

Trump decide di non vendicarsi contro l'Iran dopo l'attacco su droni

Le tensioni tra Iran e Stati Uniti continuano a crescere e gli ultimi sviluppi in Medio Oriente minacciano intensificazione militare. Le forze iraniane hanno abbattuto il drone statunitense dicendo che è entrato illegalmente nel suo spazio aereo. Come riportato dal New York Times, gli Stati Uniti hanno preparato attacchi di rappresaglia su alcuni obiettivi iraniani, tra cui radar e batterie di missili. Tuttavia, Donald Trump ha deciso di abbandonare i piani di rappresaglia e di non aumentare le tensioni ora. I mercati hanno accolto favorevolmente il rapporto del NYT con un sollievo e il petrolio ha invertito alcuni dei recenti e rapidi guadagni. Tuttavia, va notato che non sono le uniche notizie elettrizzanti dal Medio Oriente che sono emerse nelle ultime ore. È stato anche riferito che le forze Houthi dello Yemen hanno colpito una centrale elettrica saudita con un missile. Inoltre, finora non confermate, sono emerse anche notizie di un'esplosione nei pressi della centrale nucleare iraniana di Bushehr. Mentre la mancanza di rappresaglia degli Stati Uniti contro l'Iran è una buona notizia, le altre 2 notizie mostrano che la situazione in Medio Oriente è tutt'altro che calma.
L'oro continua il suo rialzo alimentato dalle crescenti tensioni geopolitiche e dall'indebolimento dell'USD. Questa settimana ha visto il folle rally con il prezioso metallo scambiato del 4% in più rispetto alla chiusura della scorsa settimana. Si noti che venerdì mattina il prezzo dell'oro ha superato il limite di $ 1400 per un breve momento. L'handle di $ 1411,6 raggiunto questa mattina era il più alto livello da inizio agosto a settembre 2013. Fonte: xStation5

Impressioni miste sulle PMI asiatiche

Nel corso della sessione di negoziazione asiatica agli investitori sono stati offerti alcuni indici PMI per giugno. Gli indici australiani preparati e pubblicati dalla Commonwealth Bank Australia (CBA) hanno mostrato uno sviluppo piuttosto interessante. Vale a dire, mentre il mondo sta affrontando il peggioramento delle condizioni economiche, le stime dell'sondaggio dall'Australia sono riusciti a spuntare più in alto. L'indicatore di produzione è passato da 51 punti a 51,7 punti, mentre l'indicatore dei servizi è passato da 51,5 punti a 53,3 punti. I dettagli del comunicato hanno mostrato che lo slancio di crescita nel settore privato australiano è in ripresa e che la produzione e le nuove subindicazioni aziendali sono aumentate ancora in 7 mesi. D'altro canto, la lettura preliminare delle PMI dal Giappone è stata a dir poco deludente. L'indice PMI manifatturiero è sceso da 49,8 punti a 49,5 punti, mentre il mercato prevedeva un avanzata ai 50 punti. I dettagli hanno mostrato che il nuovo sottoindice degli ordini è diminuito il massimo in 3 anni mentre le scorte sono aumentate  in 6,5 anni a seguito di volumi di vendite deludenti. La domanda più morbida è stata individuata sia a livello nazionale che internazionale, con la domanda automobilistica che è stata maggiormente penalizzata dall'incertezza scatenata dalla guerra commerciale USA-Cina.
L'AUD / USD è scambiato al rialzo questa settimana - in parte sulla scia dei dati ottimisti dal'Austrialia e parzialmente sulla scia dell'indebolimento generale dell'USD. Tuttavia, la coppia rimane in una tendenza al ribasso. , inoltre potrebbe essere invalidato con una pausa sopra l'area 0,6950-0,6970, dove è possibile trovare una media mobile a 50 sessioni (linea verde) e la linea di tendenza inclinata verso il basso. Fonte: xStation5

In altre notizie:

  • La Federal Aviation Administration ha vietato ai vettori statunitensi di entrare nello spazio aereo iraniano
  • L'IPC del Giappone ha rallentato dallo 0,9% YoY allo 0,7% YoY di giugno (come previsto)
  • I leader dell'UE organizzeranno un altro vertice sui migliori posti di lavoro dell'UE il 30 giugno
  • Xi Jinping e Kim Jong Un si sono impegnati per una più profonda cooperazione tra i loro paesi in un contesto internazionale in evoluzione
  • Il capo della Commissione europea Juncker ha dichiarato che l'UE preparerà misure contro la Turchia mentre il paese prosegue le esplorazioni di gas e petrolio nelle acque territoriali di Cipro
  • L'oro ha superato l'handle da $ 1400 questa mattina per la prima volta da agosto 2013
  • Bitcoin scambia sopra i $ 9500 per la prima volta da maggio 2018

Questo contenuto è stato creato da X-Trade Brokers Dom Maklerski SA, con sede a Varsavia, Ogrodowa 58, 00-876 Varsavia, Polonia (KRS n. 0000217580) ed è supervisionato dall'autorità finanziaria polacca (KNM). M-4021-57-1 / 2005). Questo materiale è una comunicazione di marketing ai sensi dell'Art. 24, paragrafo 3, della direttiva 2014/65 / UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica la direttiva 2002/92 / CE e la direttiva 2011/61 / UE (MiFID II). La comunicazione di marketing non è una raccomandazione di investimento o informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento ai sensi del regolamento (UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, relativo agli abusi di mercato (regolamento sugli abusi di mercato) e che abroga la direttiva 2003/6 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio e direttive della Commissione 2003/124 / CE, 2003/125 / CE e 2004/72 / CE e regolamento delegato (UE) 2016/958 della Commissione, del 9 marzo 2016, che integra il regolamento UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per le disposizioni tecniche per la presentazione obiettiva di raccomandazioni di investimento o altre informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento e per la divulgazione di particolari interessi o indicazioni di conflitti di interessi o qualsiasi altra consulenza, anche nell'ambito della consulenza sugli investimenti, ai sensi della legge sugli strumenti finanziari del 29 luglio 2005 (ad es. Journal of Laws 2019, voce 875, come modificata). La comunicazione di marketing è preparata con la massima diligenza, obiettività, presenta i fatti noti all'autore alla data di preparazione ed è priva di elementi di valutazione. La comunicazione di marketing viene preparata senza considerare le esigenze del cliente, la sua situazione finanziaria individuale e non presenta alcuna strategia di investimento in alcun modo. La comunicazione di marketing non costituisce un'offerta di vendita, offerta, abbonamento, invito all'acquisto, pubblicità o promozione di strumenti finanziari. X-Trade Brokers Dom Maklerski S.A.non è responsabile per le azioni o le omissioni di alcun cliente, in particolare per l'acquisizione o la cessione di strumenti finanziari, intraprese sulla base delle informazioni contenute nella presente comunicazione di marketing. Nel caso in cui la comunicazione di marketing contenga informazioni su eventuali risultati relativi agli strumenti finanziari ivi indicati, questi non costituiscono alcuna garanzia o previsione relativa ai risultati futuri.

Condividi:
Precedente