News del mattino

07:16 9 ottobre 2019

 

  • Gli indici statunitensi hanno chiuso ieri in ribasso: il NASDAQ ha perso l'1,7%, l'SP500 è scivolato dell'1,6% e Dow Jones dell'1,2%
  • Troviamo ribassi anche in Asia con il NIKKEI in calo dello 0,7% al momento della stesura di questo commento, gli indici cinesi sono in calo dello 0,1% mentre il KOSPI coreano è chiuso oggi
  • Powell della Fed ha detto martedì che la banca centrale inizierà ad acquistare buoni del Tesoro al fine di aumentare la quantità di riserve nel sistema bancario ed evitare così future pressioni di liquidità; Powell ha sottolineato che non dovrebbe essere paragonato al QE; in risposta all'annuncio i rendimenti dei titoli del Tesoro a breve termine sono leggermente diminuiti
  • Nel mercato FX assistiamo a un continuo rimbalzo del dollaro neozelandese in rialzo dello 0,2% questa mattina
  • L'indice australiano di fiducia dei consumatori Westpac per ottobre è sceso del 5,5% su base mensile dopo essere sceso dell'1,7% a settembre

 

Il CHNComp cinese continua ad aggirarsi intorno al livello di apertura dopo una settimana di sosta. Fonte: xStation5

Questo contenuto è stato creato da X-Trade Brokers Dom Maklerski SA Questo servizio è fornito da X-Trade Brokers Dom Maklerski SA (società per azioni X-Trade Brokers Brokerage House), con sede legale a Varsavia, Ogrodowa 58, 00 -876 Varsavia, Polonia, (numero di KRS 0000217580). X-Trade Brokers Dom Maklerski S.A. svolge attività di intermediazione sulla base della licenza concessa dalla Securities and Exchange Commission polacca l'8 novembre 2005 n. DDM-M-4021-57-1 / 2005 ed è supervisionata dall'autorità di vigilanza polacca. Questo rapporto viene fornito solo a scopo informativo e di marketing. Qualsiasi opinione, analisi, prezzo o altro contenuto non costituisce un consiglio o una raccomandazione di investimento. Il contenuto rappresenta il punto di vista dei nostri esperti su base generica e non tiene conto delle circostanze personali dei singoli lettori, dell'esperienza di investimento o della situazione finanziaria attuale. I rendimenti passati o le previsioni future non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. XTB non accetterà alcuna responsabilità in caso di perdite o danni, inclusa, a titolo esemplificativo, qualsiasi perdita di beneficio, che potrebbe derivare direttamente o indirettamente dall'uso o dall'affidamento di tali informazioni.

Condividi:
Precedente