News del mattino (17.01.2022)

11:15 17 gennaio 2022
  • Il Nikkei ha guadagnato lo 0,7%, l'S&P/ASX 200 lo 0,3% mentre gli indici cinesi sono in rialzo dello 0,4-1,5%. Kospi è sceso di oltre l'1% oggi
  • La crescita del PIL cinese ha raggiunto l'1,6% su base trimestrale (previsto. 1,1% su base trimestrale) e il 4% su base annua (previsto. 3,6% su base annua)
  • Le vendite al dettaglio cinesi sono aumentate dell'1,7% a/a a dicembre (previsto 3,7% a/a), la produzione industriale è aumentata del 4,3% a/a (previsto. 3,6% a/a) mentre gli investimenti urbani sono aumentati del 4,9% a/a (previsto. 4,8% a/a)
  • La People's Bank of China ha abbassato di 10 punti base la linea di prestito a medio termine a 1 anno e il tasso sui pronti contro termine inverso a 7 giorni
  • I primi casi di infezione da Omicron sono stati rilevati a Pechino, in Cina, solo 3 settimane prima delle Olimpiadi invernali
  • Goldman Sachs prevede che la crescita del PIL statunitense raggiungerà il 3,4% nel 2022, in calo dal 5-6% nel 2021
  • Schnabel della BCE ha affermato che un aumento prematuro dei tassi potrebbe fermare la ripresa economica
  • Secondo i dati di BitPay, la quota di Bitcoin nei pagamenti in criptovaluta è scesa dal 92% nel 2020 a circa il 65% nel 2021
  • USD e CAD sono le valute principali con le migliori prestazioni, mentre JPY e CHF sono quelle peggiori
  • I metalli preziosi sono leggermente in rialzo nonostante il rafforzamento del dollaro USA. Brent e WTI sono in rialzo di circa lo 0,5% 

KOSPI (KOSP200) è stato oggi il peggiore tra gli indici asiatici. L'indice è sceso di oltre l'1% e potrebbe superare la zona di supporto al 23,6% del ritracciamento della ripresa post-pandemia che funge da limite inferiore dell'attuale trading range (area 382). Fonte: xStation5

Questo contenuto è stato creato da X-Trade Brokers Dom Maklerski SA, con sede a Varsavia, Prosta 67, 00-838 Varsavia, Polonia (KRS n. 0000217580) ed è supervisionato dall'autorità finanziaria polacca (KNM). M-4021-57-1 / 2005). Questo materiale è una comunicazione di marketing ai sensi dell'Art. 24, paragrafo 3, della direttiva 2014/65 / UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica la direttiva 2002/92 / CE e la direttiva 2011/61 / UE (MiFID II). La comunicazione di marketing non è una raccomandazione di investimento o informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento ai sensi del regolamento (UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, relativo agli abusi di mercato (regolamento sugli abusi di mercato) e che abroga la direttiva 2003/6 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio e direttive della Commissione 2003/124 / CE, 2003/125 / CE e 2004/72 / CE e regolamento delegato (UE) 2016/958 della Commissione, del 9 marzo 2016, che integra il regolamento UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per le disposizioni tecniche per la presentazione obiettiva di raccomandazioni di investimento o altre informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento e per la divulgazione di particolari interessi o indicazioni di conflitti di interessi o qualsiasi altra consulenza, anche nell'ambito della consulenza sugli investimenti, ai sensi della legge sugli strumenti finanziari del 29 luglio 2005 (ad es. Journal of Laws 2019, voce 875, come modificata). La comunicazione di marketing è preparata con la massima diligenza, obiettività, presenta i fatti noti all'autore alla data di preparazione ed è priva di elementi di valutazione. La comunicazione di marketing viene preparata senza considerare le esigenze del cliente, la sua situazione finanziaria individuale e non presenta alcuna strategia di investimento in alcun modo. La comunicazione di marketing non costituisce un'offerta di vendita, offerta, abbonamento, invito all'acquisto, pubblicità o promozione di strumenti finanziari. X-Trade Brokers Dom Maklerski S.A.non è responsabile per le azioni o le omissioni di alcun cliente, in particolare per l'acquisizione o la cessione di strumenti finanziari, intraprese sulla base delle informazioni contenute nella presente comunicazione di marketing. Nel caso in cui la comunicazione di marketing contenga informazioni su eventuali risultati relativi agli strumenti finanziari ivi indicati, questi non costituiscono alcuna garanzia o previsione relativa ai risultati futuri.

Condividi:
Precedente