News del mattino

06:18 18 ottobre 2019

 

  • Gli indici statunitensi hanno chiuso ieri in lieve rialzo con il NASDAQ in rialzo dello 0,4%, SP500 dello 0,3% e Dow Jones dello 0,1%
  • D'altra parte, il sentimento in Asia è stato piuttosto negativo poiché la maggior parte degli indici è in ribasso finora oggi con Shanghai Composite che ha perso lo 0,6%, 
  • Il PIL cinese per il terzo trimestre è rallentato al 6% su base annua, scendendo leggermente al di sotto della stima mediana di Bloomberg del 6,1% su base annua, che era un calo dal 6,2% su base annua nel secondo trimestre; a sua volta, una serie di dati per settembre ha ampiamente superato le aspettative, la produzione industriale è cresciuta del 5,8% su base annua (4,9% prevista), le vendite al dettaglio sono aumentate del 7,8% su base annua (7,8%) e gli investimenti in immobilizzazioni nel settore rurale hanno registrato un aumento del 5,4% a / a ( 5,5%)
  • L'IPC giapponese di settembre è arrivato allo 0,2% su base annua, in linea con le aspettative mentre le misure di base erano anche in linea con le stime mediane offerte da BBG
  • La Turchia ha concordato con gli Stati Uniti di sospendere le sue operazioni militari in Siria per 120 ore al fine di consentire alle forze kurde di ritirarsi da una "zona sicura" - TRY è in rialzo dello 0,2% contro il dollaro americano questa mattina
  • Nello spazio FX si può notare che il dollaro neozelandese è in rialzo dello 0,3%, essendo la valuta più performante nel G10, mentre la sterlina britannica sta scivolando dello 0,3% mentre i trader si preparano per un voto cruciale sulla Brexit sabato
     

 

La lira ha visto un rialzo giovedì rispetto al dollaro USA e questo continua anche questa mattina. Fonte: xStation5

Questo contenuto è stato creato da X-Trade Brokers Dom Maklerski SA, con sede a Varsavia, Ogrodowa 58, 00-876 Varsavia, Polonia (KRS n. 0000217580) ed è supervisionato dall'autorità finanziaria polacca (KNM). M-4021-57-1 / 2005). Questo materiale è una comunicazione di marketing ai sensi dell'Art. 24, paragrafo 3, della direttiva 2014/65 / UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica la direttiva 2002/92 / CE e la direttiva 2011/61 / UE (MiFID II). La comunicazione di marketing non è una raccomandazione di investimento o informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento ai sensi del regolamento (UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, relativo agli abusi di mercato (regolamento sugli abusi di mercato) e che abroga la direttiva 2003/6 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio e direttive della Commissione 2003/124 / CE, 2003/125 / CE e 2004/72 / CE e regolamento delegato (UE) 2016/958 della Commissione, del 9 marzo 2016, che integra il regolamento UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per le disposizioni tecniche per la presentazione obiettiva di raccomandazioni di investimento o altre informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento e per la divulgazione di particolari interessi o indicazioni di conflitti di interessi o qualsiasi altra consulenza, anche nell'ambito della consulenza sugli investimenti, ai sensi della legge sugli strumenti finanziari del 29 luglio 2005 (ad es. Journal of Laws 2019, voce 875, come modificata). La comunicazione di marketing è preparata con la massima diligenza, obiettività, presenta i fatti noti all'autore alla data di preparazione ed è priva di elementi di valutazione. La comunicazione di marketing viene preparata senza considerare le esigenze del cliente, la sua situazione finanziaria individuale e non presenta alcuna strategia di investimento in alcun modo. La comunicazione di marketing non costituisce un'offerta di vendita, offerta, abbonamento, invito all'acquisto, pubblicità o promozione di strumenti finanziari. X-Trade Brokers Dom Maklerski S.A.non è responsabile per le azioni o le omissioni di alcun cliente, in particolare per l'acquisizione o la cessione di strumenti finanziari, intraprese sulla base delle informazioni contenute nella presente comunicazione di marketing. Nel caso in cui la comunicazione di marketing contenga informazioni su eventuali risultati relativi agli strumenti finanziari ivi indicati, questi non costituiscono alcuna garanzia o previsione relativa ai risultati futuri.

Condividi:
Precedente