Panoramica delle materie prime - Petrolio, EMISS, Soia, Argento

16:21 7 luglio 2020

Petrolio:

  • Il petrolio Brent e il WTI rimangono ancora al di sotto della resistenza chiave (rispettivamente $ 41 e $ 45 al barile)
  • L'Arabia Saudita aumenta i prezzi delle esportazioni di petrolio da agosto verso Asia, Stati Uniti ed Europa, sebbene l'aumento sia inferiore alle aspettative. In media, il prezzo all'esportazione è superiore di $ 1,2 al barile rispetto al benchmark
  • Secondo JBC Energy, la domanda di carburante negli Stati Uniti a luglio sarà inferiore del 17% a / a. Ciò può essere correlato alla reintroduzione di restrizioni negli stati chiave che sono responsabili del più alto consumo di carburante (Arizona, California, Michigan)
  • Il posizionamento netto su 4 contratti petroliferi (Brent e WTI per NYMEX e ICE) è ai massimi livelli in 5 mesi. D'altra parte, il posizionamento per WTI su NYMEX è ancora piatto.
  • La quantità di prodotti petroliferi consegnati al mercato è in calo, principalmente in termini di carburante per aerei. La produzione di benzina rallenta negli Stati Uniti.

Le posizioni nette sui quattro mercati petroliferi più importanti stanno raggiungendo il livello più alto in cinque mesi. D'altra parte, il posizionamento WTI su NYMEX sembra molto piatto. Ciò può indicare una mancanza di forza da parte degli acquirenti. Fonte: Bloomberg
La quantità di carburante per aerei consegnato al mercato è chiaramente diminuita. Fonte: Bloomberg
Il prezzo del petrolio rimane al di sotto del livello di resistenza chiave. Se il prezzo chiudesse il 7 luglio intorno ai $ 40 al barile, questo potrebbe essere un forte segnale di offerta. Fonte: xStation5
 

EMISS (permessi di emissione di CO2):

  • I prezzi delle autorizzazioni di emissione di CO2 hanno superato 29 EUR per tonnellata.
  • Il prezzo è aumentato continuamente nelle ultime quattro settimane
  • Il prezzo ha raggiunto i massimi di luglio dell'anno scorso. All'epoca si è verificata una correzione del 25%.
  • La stagionalità dei prezzi indica che si potrebbe raggiungere un massimo locale prima di Natale. La stagionalità in termini di dinamica è tornata alla media a 5 anni dopo un secondo trimestre più debole.
  • Il mercato sta considerando crescenti vincoli di offerta negli anni futuri, nonostante quest'anno ci siano fondamentali deboli. L'Unione europea può decidere di aumentare la riduzione delle emissioni dal 2030 al 50-55% rispetto ai livelli attuali (l'obiettivo attuale è del 40%). A questo punto, queste speculazioni aiutano i rialzisti del mercato.
  • Il rimbalzo dei prezzi del carbone in Europa potrebbe indicare che la domanda delle centrali elettriche e di altre società che utilizzano carbone è ancora elevata, il che aumenta anche la domanda di permessi di emissione.
  • Secondo Bloomberg, il mercato è attualmente staccato dai fondamentali a breve termine, data l'eccessiva offerta di permessi quest'anno.

Il rimbalzo dei prezzi del carbone potrebbe indicare un aumento dell'attività industriale in Europa. Fonte: Bloomberg
La dinamica dei prezzi dell'anno in corso è tornata alla media a 5 anni. Fonte: Bloomberg
Il prezzo ha raggiunto i massimi dello scorso anno. L'anno scorso abbiamo assistito a una correzione del 25%. Fonte: xStation5
 

Soia:

  • I prezzi dei cereali negli Stati Uniti sono chiaramente in aumento a causa delle preoccupazioni meteorologiche
  • Le agenzie meteorologiche statunitensi segnalano condizioni decisamente più calde e possibili siccità
  • La qualità delle colture di mais e soia rimane alta e relativamente invariata
  • Il mercato specula sul rilancio della domanda in Cina, dato il ritorno della popolazione suina dopo l'attacco della peste suina africana dell'anno scorso
  • Il rapporto trimestrale USDA dello scorso anno ha mostrato un livello decisamente più elevato di inventari di soia rispetto ai livelli attuali.
  • La superficie coltivata di mais è diminuita rispetto a marzo. Un aumento significativo della superficie coltivata di soia rispetto allo scorso anno.
  • A nostro avviso, il recente rally è un aumento stagionale ritardato che verrà ridotto nelle prossime settimane. A questo proposito vale la pena osservare il posizionamento sui prodotti agricoli, che in caso di ipercomprato significativo darà un segnale di ritirarsi.

Recenti dati trimestrali per il mercato americano del grano. Fonte: Bloomberg
La dinamica dei prezzi per i semi di soia rimane al di sotto della media quinquennale. La stagionalità indica un declino nel prossimo futuro. Fonte: Bloomberg
Ritiro della soia da 910 centesimi per bushel al 61,8% del ritracciamento di Fibonacci. Si può vedere che la stagionalità punta verso il declino, mentre il posizionamento speculativo è relativamente alto, intorno ai massimi del 2018 e del 2019. Fonte: xStation5
 

Argento:

  • Ulteriore aumento della domanda da parte degli ETF. Chiara correlazione dei prezzi.
  • Ulteriore aumento delle posizioni Long e Short. Il posizionamento netto è rimasto invariato per oltre un mese.
  • Il prezzo si sta consolidando dall'inizio di giugno.

Ulteriore aumento della domanda da parte degli ETF. Il prezzo dell'argento si sta consolidando insieme al consolidamento del posizionamento speculativo netto. Fonte: Bloomberg

Questo contenuto è stato creato da X-Trade Brokers Dom Maklerski SA, con sede a Varsavia, Ogrodowa 58, 00-876 Varsavia, Polonia (KRS n. 0000217580) ed è supervisionato dall'autorità finanziaria polacca (KNM). M-4021-57-1 / 2005). Questo materiale è una comunicazione di marketing ai sensi dell'Art. 24, paragrafo 3, della direttiva 2014/65 / UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica la direttiva 2002/92 / CE e la direttiva 2011/61 / UE (MiFID II). La comunicazione di marketing non è una raccomandazione di investimento o informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento ai sensi del regolamento (UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, relativo agli abusi di mercato (regolamento sugli abusi di mercato) e che abroga la direttiva 2003/6 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio e direttive della Commissione 2003/124 / CE, 2003/125 / CE e 2004/72 / CE e regolamento delegato (UE) 2016/958 della Commissione, del 9 marzo 2016, che integra il regolamento UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per le disposizioni tecniche per la presentazione obiettiva di raccomandazioni di investimento o altre informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento e per la divulgazione di particolari interessi o indicazioni di conflitti di interessi o qualsiasi altra consulenza, anche nell'ambito della consulenza sugli investimenti, ai sensi della legge sugli strumenti finanziari del 29 luglio 2005 (ad es. Journal of Laws 2019, voce 875, come modificata). La comunicazione di marketing è preparata con la massima diligenza, obiettività, presenta i fatti noti all'autore alla data di preparazione ed è priva di elementi di valutazione. La comunicazione di marketing viene preparata senza considerare le esigenze del cliente, la sua situazione finanziaria individuale e non presenta alcuna strategia di investimento in alcun modo. La comunicazione di marketing non costituisce un'offerta di vendita, offerta, abbonamento, invito all'acquisto, pubblicità o promozione di strumenti finanziari. X-Trade Brokers Dom Maklerski S.A.non è responsabile per le azioni o le omissioni di alcun cliente, in particolare per l'acquisizione o la cessione di strumenti finanziari, intraprese sulla base delle informazioni contenute nella presente comunicazione di marketing. Nel caso in cui la comunicazione di marketing contenga informazioni su eventuali risultati relativi agli strumenti finanziari ivi indicati, questi non costituiscono alcuna garanzia o previsione relativa ai risultati futuri.

Condividi:
Precedente