Ribasso dei titoli europei; La coalizione italiana sull'orlo del collasso

11:34 9 agosto 2019

Sommario:

  • La coalizione populista in Italia sull'orlo del collasso
  • Voto di sfiducia imminente; Elezioni probabili
  • ITA40 (-2%) scende al minimo di 2 mesi; Rischia di influenzare altri mercati
     

Brexit a parte, lo scenario politico in Europa è stato relativamente tranquillo per un po 'di tempo, ma sembra destinato a cambiare con la coalizione al potere in Italia sull'orlo del collasso. Ciò che è iniziato con un fallito tentativo del Movimento cinque stelle di far deragliare i piani per un collegamento ferroviario ad alta velocità tra Torino e Lione ha rivelato una rottura irrevocabile all'interno del governo Italiano e questo significa che probabilmente il popolo tornerà alle urne e indica ad una più ampia perturbazione politica in tutta l'UE.


Essendo la terza più grande economia dell'Eurozona, l'Italia è un attore significativo nel blocco e le conseguenze di ciò potrebbero avere ulteriori effeti. Il mercato ha già reagito negativamente alla notizia con il FTSE MIB (ITA40 su xStation) in calo di oltre il 2% e lo spread sui titoli decennali italiani / tedeschi (una misura attentamente monitorata del rischio politico italiano) ha raggiunto il suo livello più alto in un un paio di mesi. Con la controversa questione del bilancio italiano che dovrebbe essere rinegoziata il prossimo anno, questo potrebbe diventare un tema più grande in futuro e qualcosa che potrebbe avere un impatto non solo su azioni e obbligazioni, ma anche sul mercato FX attraverso l'euro.
 

Le azioni italiane sono state vendute sia alle elezioni del 2018 sia all'annuncio della coalizione. Tuttavia, dopo entrambi gli eventi, i mercati si sono ripresi in una sorta di commercio "vendere la voce comprare il fatto". Fonte: xStation

 

La decisione del vicepremier e leader del partito della Lega Matteo Salvini di convocare elezioni anticipate abbatterà effettivamente il governo e causerà il crollo della coalizione che è stata al potere solo per poco più di un anno. È ancora da stabilire se si verificherà effettivamente un'elezione, dato che la richiesta di Salvini non significa necessariamente che accadrà, ma questo sembra l'esito più probabile. Rapporti non ufficiali suggeriscono che le elezioni ad ottobre sono una possibilità, ma al momento questo non è confermato.
Le azioni italiane (ITA40 - candele verdi e rosse) hanno aperto la strada al ribasso del Dax tedesco (DE30 - candele blu e trasparenti) nella seconda metà del 2018. La recente debolezza in Italia si diffonderà in altri mercati? Fonte: xStation

Questo contenuto è stato creato da X-Trade Brokers Dom Maklerski SA, con sede a Varsavia, Ogrodowa 58, 00-876 Varsavia, Polonia (KRS n. 0000217580) ed è supervisionato dall'autorità finanziaria polacca (KNM). M-4021-57-1 / 2005). Questo materiale è una comunicazione di marketing ai sensi dell'Art. 24, paragrafo 3, della direttiva 2014/65 / UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica la direttiva 2002/92 / CE e la direttiva 2011/61 / UE (MiFID II). La comunicazione di marketing non è una raccomandazione di investimento o informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento ai sensi del regolamento (UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, relativo agli abusi di mercato (regolamento sugli abusi di mercato) e che abroga la direttiva 2003/6 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio e direttive della Commissione 2003/124 / CE, 2003/125 / CE e 2004/72 / CE e regolamento delegato (UE) 2016/958 della Commissione, del 9 marzo 2016, che integra il regolamento UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per le disposizioni tecniche per la presentazione obiettiva di raccomandazioni di investimento o altre informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento e per la divulgazione di particolari interessi o indicazioni di conflitti di interessi o qualsiasi altra consulenza, anche nell'ambito della consulenza sugli investimenti, ai sensi della legge sugli strumenti finanziari del 29 luglio 2005 (ad es. Journal of Laws 2019, voce 875, come modificata). La comunicazione di marketing è preparata con la massima diligenza, obiettività, presenta i fatti noti all'autore alla data di preparazione ed è priva di elementi di valutazione. La comunicazione di marketing viene preparata senza considerare le esigenze del cliente, la sua situazione finanziaria individuale e non presenta alcuna strategia di investimento in alcun modo. La comunicazione di marketing non costituisce un'offerta di vendita, offerta, abbonamento, invito all'acquisto, pubblicità o promozione di strumenti finanziari. X-Trade Brokers Dom Maklerski S.A.non è responsabile per le azioni o le omissioni di alcun cliente, in particolare per l'acquisizione o la cessione di strumenti finanziari, intraprese sulla base delle informazioni contenute nella presente comunicazione di marketing. Nel caso in cui la comunicazione di marketing contenga informazioni su eventuali risultati relativi agli strumenti finanziari ivi indicati, questi non costituiscono alcuna garanzia o previsione relativa ai risultati futuri.

Condividi:
Precedente