S & P500 di nuovo vicino a 3000; Potenziale rally per AT&T

14:47 9 settembre 2019

Sommario:

  • I futures statunitensi in rialzo prima dell'apertura cash
  • S & P500 vicino ai 3000 punti
  • Rally per le azioni di AT&T dopo la proposta di Elliot Management

Le azioni hanno avuto un inizio abbastanza solido per la nuova settimana con importanti benchmark in Europa in rialzo e il Dax tedesco tradato al di sopra di 122000 e al suo livello più alto in oltre 5 settimane. Le mosse sembrano essere poco più che una continuazione di ciò che abbiamo visto la scorsa settimana, poiché i mercati azionari hanno registrato notevoli guadagni. Un rilascio NFP soft e un discorso un po 'meno accomodante del previsto da parte del presidente della Fed Powell venerdì sera non sono riusciti a dare luogo a un sell-off significativo e dopo un agosto traballante, settembre sta fornendo un ambiente molto più ottimista per gli investitori finora.
L'S & P500 è tornato vicino ai 3000 punti dopo aver recuperato 175 punti (6%) dal minimo visto all'inizio della settimana precedente. Le MME 8/21 sono tornate positive ancora una volta. Le ultime due candele quotidiane hanno stoppini sopra che mostrano che il mercato non è riuscito a chiudere sui suoi massimi, ma questo non significa troppo a meno che non ci sia una candela di inversione giornaliera con il mercato che sta ancora raggiungendo massimi più alti e minimi più alti in nelle ultime 4 sessioni - in corso per un 5 ° oggi. Fonte: xStation

Si prevede che le azioni di AT&T vedranno un rialzo questo pomeriggio dopo che l'attivista Elliott Management ha annunciato una partecipazione di $ 3,2 miliardi nella società. L'investitore attivista guidato da Paul Singer ha inviato una lettera al consiglio di amministrazione per AT&T con suggerimenti per miglioramenti aziendali e ritiene che le azioni della società potrebbero arrivare a $ 60 per azione, circa il 65% sopra il livello di chiusura di venerdì di $ 36,25. "Lo scopo della lettera di oggi è condividere le nostre opinioni su come AT&T può migliorare la propria attività e realizzare un aumento storico di valore per i suoi azionisti", afferma la nota. "Elliott ritiene che attraverso iniziative facilmente realizzabili - maggiore attenzione strategica, maggiore efficienza operativa, un quadro formale di allocazione del capitale e una maggiore leadership e supervisione - AT&T può raggiungere $ 60 + per azione di valore entro la fine del 2021." Il titolo è chiamato per aprire più in alto di circa il 7-8% vicino al segno di $ 39,00 secondo il trade pre-mercato.
Le azioni di AT&T dovrebbero aprire al di sopra del 61,8% di fibonacci a 37,33 questo pomeriggio, . Gli ultimi due anni non sono stati i migliori per gli investitori in questo titolo, ma con un prezzo superiore sia alla MMS 50 che a 200, la tendenza a lungo termine è diventata più rialzista negli ultimi mesi e le ultime notizie potrebbero fornire un altro impulso sostenuto. Fonte: xStation

Questo contenuto è stato creato da X-Trade Brokers Dom Maklerski SA Questo servizio è fornito da X-Trade Brokers Dom Maklerski SA (società per azioni X-Trade Brokers Brokerage House), con sede legale a Varsavia, Ogrodowa 58, 00 -876 Varsavia, Polonia, (numero di KRS 0000217580). X-Trade Brokers Dom Maklerski S.A. svolge attività di intermediazione sulla base della licenza concessa dalla Securities and Exchange Commission polacca l'8 novembre 2005 n. DDM-M-4021-57-1 / 2005 ed è supervisionata dall'autorità di vigilanza polacca. Questo rapporto viene fornito solo a scopo informativo e di marketing. Qualsiasi opinione, analisi, prezzo o altro contenuto non costituisce un consiglio o una raccomandazione di investimento. Il contenuto rappresenta il punto di vista dei nostri esperti su base generica e non tiene conto delle circostanze personali dei singoli lettori, dell'esperienza di investimento o della situazione finanziaria attuale. I rendimenti passati o le previsioni future non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. XTB non accetterà alcuna responsabilità in caso di perdite o danni, inclusa, a titolo esemplificativo, qualsiasi perdita di beneficio, che potrebbe derivare direttamente o indirettamente dall'uso o dall'affidamento di tali informazioni.

Condividi:
Precedente