I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 82% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 82% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Banca Centrale Europea (BCE) - Definizione

Argomenti correlati:
Tempo di lettura: 1 minute(s)
Scopri di più sulla BCE, una delle istituzioni finanziarie più potenti del mondo.
  • La Banca centrale europea (BCE) è la banca centrale dell'Unione europea e dell'unione monetaria dell'Eurozona.
  • La BCE coordina la politica monetaria dell'Eurozona, compresa la fissazione dei tassi di interesse target e il controllo dell'offerta della valuta comune dell'euro.
  • L'obiettivo principale della BCE è la stabilità dei prezzi.
  • Le decisioni della BCE in materia di politica monetaria e vigilanza bancaria sono prese dal Consiglio direttivo della BCE, composto da sei membri del consiglio esecutivo e una rotazione mensile dei governatori delle banche centrali nazionali.

La Banca centrale europea (BCE) è stata fondata nel 1998 ed è la banca centrale responsabile della politica monetaria dei paesi membri dell'Unione europea (UE) che hanno adottato l'euro. Questa unione monetaria è conosciuta come la zona euro e attualmente comprende 19 paesi. L'obiettivo primario della BCE è la stabilità dei prezzi nell'area dell'euro.

La Banca Centrale Europea è stata fondata per mantenere la stabilità dei prezzi nell’Eurozona, e quindi per proteggere l’Euro. In generale la BCE è il principale amministratore della politica monetaria dell’Eurozona.

Per gli investitori è importante seguire le decisioni della BCE perché la modifica dei tassi di interesse può influenzare i mercati, specie se tali modifiche sono inattese. Per saperne di più sul perché le banche centrali aumentano o diminuiscono il tasso di interesse, puoi trovare maggiori informazioni qui.

Quale è la struttura della BCE?

La struttura della BCE si compone dei seguenti organismi:

  •  Consiglio Direttivo
  •  Comitato Esecutivo
  •  Consiglio Generale
  •  Consiglio di vigilanza

C’è da menzionare il fatto che il principale organismo decisionale della struttura è il Consiglio Direttivo. Il Consiglio Direttivo è formato da sei membri del Comitato Esecutivo più i governatori delle banche centrali dell’Eurozona. 

Questo materiale è una comunicazione di marketing ai sensi dell'Art. 24, paragrafo 3, della direttiva 2014/65 / UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica la direttiva 2002/92 / CE e la direttiva 2011/61 / UE (MiFID II). La comunicazione di marketing non è una raccomandazione di investimento o informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento ai sensi del regolamento (UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, relativo agli abusi di mercato (regolamento sugli abusi di mercato) e che abroga la direttiva 2003/6 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio e direttive della Commissione 2003/124 / CE, 2003/125 / CE e 2004/72 / CE e regolamento delegato (UE) 2016/958 della Commissione, del 9 marzo 2016, che integra il regolamento UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per le disposizioni tecniche per la presentazione obiettiva di raccomandazioni di investimento o altre informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento e per la divulgazione di particolari interessi o indicazioni di conflitti di interessi o qualsiasi altra consulenza, anche nell'ambito della consulenza sugli investimenti, ai sensi della legge sugli strumenti finanziari del 29 luglio 2005 (ad es. Journal of Laws 2019, voce 875, come modificata). La comunicazione di marketing è preparata con la massima diligenza, obiettività, presenta i fatti noti all'autore alla data di preparazione ed è priva di elementi di valutazione. La comunicazione di marketing viene preparata senza considerare le esigenze del cliente, la sua situazione finanziaria individuale e non presenta alcuna strategia di investimento in alcun modo. La comunicazione di marketing non costituisce un'offerta di vendita, offerta, abbonamento, invito all'acquisto, pubblicità o promozione di strumenti finanziari. XTB S.A. non è responsabile per eventuali azioni o omissioni del cliente, in particolare per l'acquisizione o la cessione di strumenti finanziari. XTB non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi perdita o danno, anche senza limitazione, eventuali perdite, che possono insorgere direttamente o indirettamente, intrapresa sulla base delle informazioni contenute in questa comunicazione di marketing. Nel caso in cui la comunicazione di marketing contenga informazioni su eventuali risultati relativi agli strumenti finanziari ivi indicati, questi non costituiscono alcuna garanzia o previsione relativa ai risultati futuri. Le prestazioni passate non sono necessariamente indicative dei risultati futuri, e chiunque agisca su queste informazioni lo fa interamente a proprio rischio.