Il PMI britannico supera le stime ma è ancora inferiore a 50

12:00 1 novembre 2019

Sommario:

 

  • PMI manifatturiero del Regno Unito: 49,6 vs 48,2 asp.
  • seconda lettura consecutiva sopra le aspettative ma è la sesta di fila sub 50
  • EURGBP rimane in un intervallo di trading ristretto
     

Un indicatore ampiamente seguito dell'attività manifatturiera nel Regno Unito ha nuovamente segnalato debolezza nel settore per il mese di ottobre . Detto questo, la lettura del PMI manifatturiero di 49,6 era superiore sia alla lettura prevista di 48,1 con la precedente di 48,3 (era anche al di sopra dell'ultimo equivalente sudafricano in vista della finale della Coppa del Mondo di Rugby di domani).

La lettura è tornata al livello più alto in 6 mesi, ma rimane al di sotto dei 50 punti. Fonte: IHS Markit / CIPS


Parte dell'aumento può essere attribuito allo stoccaggio in anticipo rispetto alla precedente scadenza della Brexit del 31 ottobre e anche con questa spinta, i dati segnano ancora 6 mesi consecutivi questa metrica è arrivata al di sotto di 50 e quindi in territorio di contrazione, il periodo più lungo dal 2012 Guardando la ripartizione non c'è molto di cui entusiasmarsi con le flessioni registrate in termini di produzione, nuovi ordini e occupazione.


Ora che la Brexit è stata posticipata e le elezioni del 12 dicembre sono state convocate ci sono buone probabilità che, almeno per le prossime due settimane, vedremo la politica ritirarsi dal suo ruolo di motore quasi unico della sterlina e i dati economici assumeranno un maggiore livello di importanza.
 

Di recente l'EURGBP ha registrato un andamento ristretto poiché il mercato si consolida dopo un forte ribasso. Un supporto a breve termine può essere trovato intorno a 0,8575 con 0,8680 che offrono una potenziale resistenza. Potrebbe essere visto come una bandiera ribassista che si sta formando. Fonte: xStation

Questo contenuto è stato creato da X-Trade Brokers Dom Maklerski SA, con sede a Varsavia, Ogrodowa 58, 00-876 Varsavia, Polonia (KRS n. 0000217580) ed è supervisionato dall'autorità finanziaria polacca (KNM). M-4021-57-1 / 2005). Questo materiale è una comunicazione di marketing ai sensi dell'Art. 24, paragrafo 3, della direttiva 2014/65 / UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica la direttiva 2002/92 / CE e la direttiva 2011/61 / UE (MiFID II). La comunicazione di marketing non è una raccomandazione di investimento o informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento ai sensi del regolamento (UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, relativo agli abusi di mercato (regolamento sugli abusi di mercato) e che abroga la direttiva 2003/6 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio e direttive della Commissione 2003/124 / CE, 2003/125 / CE e 2004/72 / CE e regolamento delegato (UE) 2016/958 della Commissione, del 9 marzo 2016, che integra il regolamento UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per le disposizioni tecniche per la presentazione obiettiva di raccomandazioni di investimento o altre informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento e per la divulgazione di particolari interessi o indicazioni di conflitti di interessi o qualsiasi altra consulenza, anche nell'ambito della consulenza sugli investimenti, ai sensi della legge sugli strumenti finanziari del 29 luglio 2005 (ad es. Journal of Laws 2019, voce 875, come modificata). La comunicazione di marketing è preparata con la massima diligenza, obiettività, presenta i fatti noti all'autore alla data di preparazione ed è priva di elementi di valutazione. La comunicazione di marketing viene preparata senza considerare le esigenze del cliente, la sua situazione finanziaria individuale e non presenta alcuna strategia di investimento in alcun modo. La comunicazione di marketing non costituisce un'offerta di vendita, offerta, abbonamento, invito all'acquisto, pubblicità o promozione di strumenti finanziari. X-Trade Brokers Dom Maklerski S.A.non è responsabile per le azioni o le omissioni di alcun cliente, in particolare per l'acquisizione o la cessione di strumenti finanziari, intraprese sulla base delle informazioni contenute nella presente comunicazione di marketing. Nel caso in cui la comunicazione di marketing contenga informazioni su eventuali risultati relativi agli strumenti finanziari ivi indicati, questi non costituiscono alcuna garanzia o previsione relativa ai risultati futuri.

Condividi:
Precedente