Titolo della settimana - CD Projekt (22.09.2022)

16:56 22 settembre 2022

Molti investitori, giocatori e appassionati di giochi si stanno attualmente chiedendo cosa deve succedere affinché il sentimento migliori nell'industria dei giochi. Il motivo principale dell'attuale stato delle cose è CD Projekt, quindi non c'è da meravigliarsi se gli investitori sono alla ricerca di segnali positivi che porteranno un boom. Uno di questi potrebbe essere il successo della serie Edgerunners su Netflix, ambientata nel mondo Cyberpunk?
 

Una possibilità per una ripetizione di The Witcher 3?
Molti investitori vedono Edgerunners come una ripetizione del successo che The Witcher 3 ha ottenuto in termini di numero di giocatori in risposta alla serie sulla piattaforma Netflix. Secondo i dati diffusi da NPD dopo la premiere della prima stagione della serie The Witcher (20 dicembre 2019), CD Projekt ha registrato un aumento delle vendite del gioco del 554% rispetto a dicembre 2018. Sottraendo l'effetto release della versione per Nintendo Switch del gioco, che è stato rilasciato nell'ottobre 2019, l'aumento è stato del 63%. Il numero medio di giocatori in The Witcher 3, secondo il portale SteamDB, è aumentato da circa 25.000 a oltre 100.000. Al momento della seconda stagione della serie, il numero di giocatori al suo apice superava i ~75.000. Mentre nel primo caso ha reagito con un moderato aumento, il giorno dopo l'uscita della stagione 2 si sono tuffati più di 12 %.

Inizia ad investire oggi o prova un conto demo senza rischi

Registrati per un conto reale PROVA UNA DEMO Scarica la app mobile Scarica la app mobile

Numero medio di giocatori in The Witcher 3 secondo il portale SteamDB.
Fonte: Steamdb

La premiere di Edgerunners porta un aumento delle vendite?
Alcuni investitori hanno visto la serie Edgerunners come un'opportunità di ripresa per le azioni di CD Projekt. Le azioni della società hanno registrato un aumento significativo di oltre il 7% in valore all'inizio della sessione di lunedì, dopo la premiere di successo della serie Edgerunners sulla piattaforma Netflix. La trama della serie è ambientata nell'universo del gioco Cyberpunk 2077, che viene giocato da un numero crescente di persone: secondo il portale Steamcharts, il numero medio di giocatori negli ultimi 30 giorni è di poco superiore a 22.000, che rappresentano una crescita superiore al 114% m/m. Il numero massimo di giocatori nelle 24 ore supera gli 86.000. Il rilascio della patch 1.6 e l'annuncio ufficiale del rilascio di un componente aggiuntivo chiamato Spectre of Liberty, previsto per il nel 2023, hanno contribuito all'aumento del numero di giocatori e del clamore attorno a Cyberpunk. Tuttavia, va ricordato che mentre nel caso del gioco The Witcher la serie Netflix ha influito notevolmente sul numero di giocatori su Steam e sul livello delle vendite, per Cyberpunk la probabilità di un fenomeno identico sembra essere decisamente inferiore. Bisogna anche considerare la discrepanza nelle valutazioni dei giocatori. Secondo Metacritic, la valutazione media dei giocatori per Cyberpunk è 7/10 per PC e console di nuova generazione. Questo si confronta con una valutazione di 9,1/10 per The Witcher 3. Inoltre, The Witcher 3 ha sette anni, con l'eccezione della media dell'ultima settimana, è giocato da più giocatori rispetto a Cyberpunk che ha quasi 2 anni.

Numero medio di giocatori per The Witcher 3 vs Cyberpunk 2077 secondo il portale SteamDB. 
Fonte: Steamdb

Non sorprende che, dopo un rally iniziale delle azioni CD Projekt, il rialzo di quasi tutto il giorno sia stato spazzato via, con il risultato che CD Projekt ha chiuso la sessione di lunedì in rialzo dello 0,16%. Ieri, la società ha riferito tramite Linkedin che il gioco Cyberpunk 2077 è stato giocato ogni giorno questa settimana da 1 milione di giocatori, sia nuovi che di ritorno. Tuttavia, non sono state fornite informazioni chiave su quale % di questo fosse composto da nuovi giocatori.

Dov'è il mercato rialzista?
Sembra che gli investitori siano consapevoli del fatto che le successive notizie di Cyberpunk siano più un'opportunità a breve termine per sostenere il prezzo piuttosto che un'opportunità per un cambiamento di tendenza duraturo ea lungo termine. Ciò è dimostrato, ad esempio, dal comportamento del prezzo delle azioni della società lunedì, dalle valutazioni ancora relativamente medie per il gioco e dalla chiara dichiarazione della società che verrà rilasciato un solo componente aggiuntivo a pagamento. Nonostante il desiderio di alcuni investitori di credere che saranno finalmente in grado di coprire l'uscita a zero sulle posizioni in perdita sulle azioni di CD Projekt, sembra che l'occasione più vicina per farlo potrebbe non arrivare fino al 2025, quando è probabile che l'hype attorno alla compagnia aumenti, questa volta grazie alle speranze del successo del prossimo gioco dell'universo di Witcher. Sembra che invece di aspettare una ripresa di cyberpunk che annuncia il ritorno del boom del gioco, ci si dovrebbe piuttosto focalizzare sulla pazienza.

Grafico del prezzo delle azioni CD Projekt (CDR.PL), D1. Fonte: xStation5

Questo materiale è una comunicazione di marketing ai sensi dell'Art. 24, paragrafo 3, della direttiva 2014/65 / UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica la direttiva 2002/92 / CE e la direttiva 2011/61 / UE (MiFID II). La comunicazione di marketing non è una raccomandazione di investimento o informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento ai sensi del regolamento (UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, relativo agli abusi di mercato (regolamento sugli abusi di mercato) e che abroga la direttiva 2003/6 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio e direttive della Commissione 2003/124 / CE, 2003/125 / CE e 2004/72 / CE e regolamento delegato (UE) 2016/958 della Commissione, del 9 marzo 2016, che integra il regolamento UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione per le disposizioni tecniche per la presentazione obiettiva di raccomandazioni di investimento o altre informazioni che raccomandano o suggeriscono una strategia di investimento e per la divulgazione di particolari interessi o indicazioni di conflitti di interessi o qualsiasi altra consulenza, anche nell'ambito della consulenza sugli investimenti, ai sensi della legge sugli strumenti finanziari del 29 luglio 2005 (ad es. Journal of Laws 2019, voce 875, come modificata). La comunicazione di marketing è preparata con la massima diligenza, obiettività, presenta i fatti noti all'autore alla data di preparazione ed è priva di elementi di valutazione. La comunicazione di marketing viene preparata senza considerare le esigenze del cliente, la sua situazione finanziaria individuale e non presenta alcuna strategia di investimento in alcun modo. La comunicazione di marketing non costituisce un'offerta di vendita, offerta, abbonamento, invito all'acquisto, pubblicità o promozione di strumenti finanziari. XTB S.A. non è responsabile per eventuali azioni o omissioni del cliente, in particolare per l'acquisizione o la cessione di strumenti finanziari. XTB non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi perdita o danno, anche senza limitazione, eventuali perdite, che possono insorgere direttamente o indirettamente, intrapresa sulla base delle informazioni contenute in questa comunicazione di marketing. Nel caso in cui la comunicazione di marketing contenga informazioni su eventuali risultati relativi agli strumenti finanziari ivi indicati, questi non costituiscono alcuna garanzia o previsione relativa ai risultati futuri. Le prestazioni passate non sono necessariamente indicative dei risultati futuri, e chiunque agisca su queste informazioni lo fa interamente a proprio rischio.

Condividi:
Precedente